FanFiction City Hunter | Una presenza cosi' familiare di MarySaeba92 | FanFiction Zone

 

  Una presenza cosi' familiare

         

 

  

  

  

  

Una presenza cosi' familiare ●●●●● (Letta 2961 volte)

di MarySaeba92 

36 capitoli (conclusa) - 1 commento - 0 seguaci - Vietata ai minori di 16 anni

    

 

Sezione:

Anime e MangaCity Hunter

Genere:

Romantico - Drammatico - Introspettivo

Annotazioni:

Traduzione

Protagonisti:

Ryo Saeba - Kaori Makimura - Shan In

Coppie:

Ryo Saeba/Kaori Makimura (Tipo di coppia «Het»)

 

 

              

  


  

 3. Finalmente! 

 


  

Kaori non osava momentaneamente affrontare Ryo per paura che potesse rompere il momento magico o per semplice apprensione; aspettò che lui uscisse per lasciare finalmente la sua stanza. Lui aveva rispettato il suo pudore dopo il suo gesto che lei aspettava da tanto tempo.
 
Ryo aveva un appuntamento con Saeko per gli ultimi preparativi prima di intervenire; Kaori ne approfittò per andare al Cat´s Eye.
 
Il campanello della porta suonò e Miki sfoderò il suo miglior sorriso.
 
“Buongiorno e benvenuti...oh Kaori, sei tu! Come stai?”
 
Piuttosto imbarazzata, Kaori chinò il capo.
 
“È proprio per questo che vengo a trovarti...”
 
Di fronte al viso turbato della sua amica, Miki si innervosì.
 
“Cos´ha fatto ancora quell´idiota di Ryo per ridurti così?! Se ce l´avessi tra le mani! Gli farei vedere io!” disse minacciosa, rimboccandosi le maniche.
 
“Non è quello che pensi...lui mi ha...è molto imbarazzante!” disse torcendosi le dita, non osando guardare l´ex mercenaria.
 
Miki si ammorbidì.
 
“Dimmi tutto, Kaori, sono tua amica!” disse, posandole davanti una tazza di caffè fumante.
 
Miki riprese con le sue occupazioni in attesa di una risposta dall´amica che sembrava molto incerta.
 
Alzandosi in punta di piedi, prese a mettere via i piattini sullo scaffale.
 
“Lui mi ha baciato!”
 
A quelle parole Miki quasi fece cadere tutto, ma intervenne Umibozu che si mise in mezzo e prese al volo tutti i piatti.
 
“Cosa?! Ti ha baciato...! Finalmente si è deciso!”
 
“Sì!” mormorò lei, scarlatta.
 
Miki, afferrando le mani dell´amica, saltò di gioia.
 
“Sono così felice per te! Dimmi tutto! Diventerete una vera coppia, come me e Umi-chan!”
 
Il gigante, arrossendo tantissimo, stava pulendo un piatto che avrebbe dovuto brillare al massimo splendore per quanto impiegava a lucidarlo.
 
 
Mentre Kaori raccontava i fatti, altrove a Shinjuku, in un bar lontano da occhi indiscreti, Ryo parlava con Saeko su come agire.
 
“Mentre ci occuperemo degli spacciatori, tu dovrai prendere la scala nord per fermare il nostro uomo. Ti avverto, avrai il tempo contato perché c´è un eliporto sul tetto”
 
“Per me sarà un gioco da ragazzi!”
 
“Non essere così sicuro di te stesso, è molto veloce e soprattutto molto furbo. Il soprannome Lupo Bianco non è casuale”
 
“Non dimenticare che ha a che fare con il numero uno in Giappone!” esclamò lui, assumendo la posizione di un bodybuilder sullo sfondo della bandiera giapponese lampeggiante.
 
Una libellula e un corvo sfilarono come sostenitori dell´eroe.
 
Saeko si prese la testa tra le mani per la disperazione.
 
Tornando serio, lui prese la piantina in mano e scrutò tutte le possibili uscite nascoste.
 
Lei si avvicinò come una gatta che fa le fusa e gli sussurrò all´orecchio:
 
“Se ce la fai, ti pagherò tutti i miei debiti in una volta!”
 
Ryo si alzò con noncuranza.
 
“Lo vedremo a tempo debito”
 
“Cosa!”
 
Un´orda di libellule volteggiò nel bar precedendo Ryo che si chiudeva la porta alle spalle.
 
Saeko fissò con stupore lo sweeper che non si era degnato di guardarla neanche per un secondo.
 
O era concentrato sulla missione, o c´erano state novità nella sua relazione con Kaori, e avrebbe indagato, parola di Saeko.
 
“Non si ignora Saeko in questo modo!” disse ad alta voce, brandendo il pugno.
 
Quando sentì i mormorii dei clienti del bar, scese bruscamente sulla terra; una libellula le rimbalzò in testa per l´imbarazzo.
 
Si accomodò, nascondendosi dietro il menu, che dapprima afferrò al contrario, poi con un rapido gesto lo girò, annuendo come se commentasse approvando la scelta delle bevande.

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.