FanFiction Capitan Tsubasa | Portieri di Nami_Ozora | FanFiction Zone

 

  Portieri

         

 

  

  

  

  

Portieri   (Letta 131 volte)

di Nami_Ozora 

4 capitoli (conclusa) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaCapitan Tsubasa

Genere:

Introspettivo

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 1. TAICHI 

Perché se non esistessero i portieri... dovremmo mettere il citofono!


  

Essere il quarto non è poi così male.



Anche se avrei preferito essere, se non proprio il primo, almeno il secondo.



Ma quando sei una montagna umana, non è tutto così semplice. Anche
perché, nel mio caso, non parliamo di muscoli.



Forse non sapete quante volte ho invidiato i fisici atletici e
scolpiti nel marmo di Wakabayashi  e
Wakashimazu. I loro addominali tonici e i culi sodi che vedo sotto la doccia.



Sono arrivato al punto di provare gelosia anche per Morisaki che, per
quanto timido e sfigato, è decisamente più figo di me.



Quando vedo le ragazze urlare i nomi dei miei colleghi portieri dagli
spalti e a bordo campo percepisco una morsa allo stomaco … sensazione che dura
pochissimo, perché subito dopo si trasforma in una voragine che devo riempire
ingozzandomi di cibo.



Fanculo la dieta equilibrata: in qualche modo devo pur sfogarmi.



Visto che sono la riserva della riserva della riserva, di giocare in
Nazionale non se ne parla… Il sesso lo vedo col binocolo.



Lasciatemi almeno accumulare le calorie.



Per i primi dodici anni della mia vita ho creduto di essere
imbattibile. Con Wakabayashi fuori dai coglioni dall’altra parte del mondo, ero
io il portiere imbattibile del torneo delle elementari.



Poi è arrivato un piccoletto che aveva come miglior amico un pallone
ed in un’unica partita mi ha rifilato ben
cinque bordate
.



La mia autostima è precipitata.



Va bene tutto, ma poteva farmene un po’ di meno di goal!



Tanto avrebbe vinto lo stesso: dopotutto è lui il protagonista.



Io sono soltanto Taichi Nakanishi, il quarto portiere della Nazionale.



Però, stranamente, di me si ricordano tutti.



E almeno questa è una soddisfazione.

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.