FanFiction Saint Tail | I dilemmi di quelli di Asuka (un lungo e tortuoso cammino interiore, alla ricerca della verita' e della felicita') di Andy_Grim | FanFiction Zone

 

  I dilemmi di quelli di Asuka (un lungo e tortuoso cammino interiore, alla r

         

 

  

  

  

  

I dilemmi di quelli di Asuka (un lungo e tortuoso cammino interiore, alla ricerca della verita' e della felicita') ●●●●● (Letta 4464 volte)

di Andy_Grim 

45 capitoli (in corso) - 117 commenti - 3 seguaci - Vietata ai minori di 14 anni

    

 

Sezione:

Anime e MangaSaint Tail

Genere:

Altro

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Una scoperta sconvolgente 

Cosa succedeva all'interno di Asuka Junior, mentre il "piccolo detective" inseguiva la misteriosa ladra Saint Tail...? E' prorio vero che non sospettava minimamente che si trattasse della sua amica/nemica di scuola? E perchè, se era innamorato della ladru...


  

“Per vivere con onore bisogna struggersi, turbarsi, battersi, sbagliare, ricominciare da capo e buttare via tutto… e di nuovo ricominciare a lottare e perdere eternamente.

La calma è la vigliaccheria dell’anima!”



Leone Tolstoj (1828-1916)



Capitolo 1: Una scoperta sconvolgente



Gus Chandler, responsabile della sezione Sensitiva dell’organismo umano di Alan Asuka (meglio noto come Asuka Jr.) stava dirigendosi speditamente verso l’ufficio di Lew Harper (nome in codice “A1”), Coordinatore dell’organismo. Sotto il braccio reggeva un fascio di diagrammi e la sua espressione denotava un notevole nervosismo. Incrociandolo, i componenti del personale gli lanciavano inquiete occhiate.

Giunto davanti all’ingresso della Centrale Operativa si irrigidì e, dopo essersi aggiustato il colletto, diede due brevi colpi alla porta. Come gli fu risposto “Avanti…!” Chandler varcò l’entrata e si trovò alla presenza quasi completa del Consiglio Organico: James Watson (capo della Cerebrale), Phil Marlowe (capo della Neurologica), Sam Spade (Genetica) e Rip Kirby (Motoria), oltre al già citato Lew Harper “A1”, Organic Coordinator. Mancavano solo Blackie Wolfe (Metabolica), Dick Tracy (Cardiaca) ed Eddie Parker (Immunitaria).

“Scusate il ritardo” si giustificò Chandler “ma volevo portare i dati completi… per essere sicuri, li abbiamo verificati tre volte!”

“Non fa niente, Chandler” rispose A1 “si accomodi!”

L’altro si sedette nel posto vuoto fra quelli occupati da Watson e Marlowe, di fronte alla scrivania del Coordinatore; il quale, vedendo che esitava ad aprire bocca, lo incitò: “Allora, Gus…?”

Il capo della Sensitiva porse ad A1 il rotolo dei diagrammi: “Ecco, signore…!”

Tenendo le braccia conserte e facendo una smorfia, Marlowe pensò: *Se esita a parlare, è come pensavamo…!*

Lew Harper srotolò i fogli translucidi dei diagrammi sul piano del tavolo. All’unisono, tutti i presenti si alzarono in piedi e si chinarono a semicerchio attorno al Coordinatore, per esaminarli a loro volta.

I due diagrammi recati da Chandler riportavano l’andamento elettrico in funzione del tempo delle onde cerebrali appartenenti a due distinti soggetti, ricevute e registrate dai sensori organici. Il diagramma alla sinistra di Harper era marcato "LISA HANEOKA" e, quello alla sua destra, era marcato "SEYA - SAINT TAIL"...!

A quel primo e superficiale esame visivo, i due diagrammi già mostravano un andamento molto simile (e non per caso erano stati riprodotti su carta traslucida). A1 guardò il viso di Chandler, il quale annuì silenziosamente. A quel gesto, Harper fece scivolare lentamente i diagrammi l’uno sull’altro, fino a farne combaciare i bordi.

Un fremito percorse le membra di tutta l’assemblea, con l’esclusione di Chandler, che già sapeva: ora che i fogli si trovavano perfettamente sovrapposti, rimaneva soltanto, come unica manifestazione a distinguerli, il miscuglio di lettere delle due intestazioni. Le linee riprodotte, invece, erano diventate una sola…!

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.