FanFiction Lawfull drugstore | Salvami... di Cream89 | FanFiction Zone

 

  Salvami...

         

 

  

  

  

  

Salvami... ●●●● (Letta 874 volte)

di Cream89 

1 capitolo (conclusa) - 4 commenti - 1 seguace - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaLawfull drugstore

Genere:

Drammatico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo unico 

PoV Kazahaya: Rikuo perchè mi hai abbandonato?


  

"SALVAMI...." di Chiaki


PoV Kazahaya

Io e te. Due anime sole che avevano trovato rifugio nell'amore. Vivevamo ogni giorno come fosse l'ultimo, ogni tuo bacio era per me fonte di sicurezza. I nostri cuori si completavano l'un l'altro e ad ogni leggera carezza,ad ogni minimo sguardo battevano forte,forte che quasi credevamo di morire.
Era così bello quando la domenica rimanevamo tutto il giorno nel letto a coccolarci e a fare l'amore più e più volte. Sembrava non ci bastasse mai. Ci desideravamo, bramavamo l'uno il corpo dell'altro come due bambini che vogliono a tutti i costi un giocattolo.
Stavamo bene insieme: io, bianco come la neve e con i lineamenti un po' femminili, e tu, la pelle scura e i tratti del volto decisi e un po' rudi,quel fisico statuario che sempre stuzzicava le mie fantasie più remote.
Ci amavamo.
O almeno così credevo.
Chissà dove sei ora?
Mi hai abbandonato senza neanche una spiegazione, senza neanche un addio.
Perchè poi?!
Solo perchè hai ritrovato la tua donna,la tua Tsukiko.
Non avevi più bisogno di me. Ti servivo solo per non sentirti solo. Mi usavi come rimpiazzo a lei. Scommetto che quando mi abbracciavi o mi baciavi o addirittura quando facevamo l'amore pensavi a lei.
Eppure è a me che hai detto "Ti amo", è a me che hai giurato che niente ci avrebbe mai separato.
E invece è bastato un semplice ostacolo e tu hai preferito lasciarmi.
Non sei riuscito a dirle di me, di noi, del nostro amore.
Forse ti vergognavi o credevi che lei non avrebbe capito.
No. Forse mi sto solo illudendo. Non c'è mai stato NOI, non c'è mai stato il NOSTRO amore. L'unica cosa reale era il mio amore per te che tu hai calpestato come se per te non valesse niente.
Mi hai illuso per tutti questi anni. Non ti sei nemmeno reso conto che il giorno in cui sei sparito era il nostro anniversario.
Forse tu non lo ricordi, ma io sì e anche molto bene. Sono trascorsi due anni da quando per la prima volta siamo riusciti, anzi sono riuscito a mettere a nudo i miei sentimenti per te e quello è stato il giorno più bello della mia vita. Non potrò mai dimenticarlo.
Tu eri nella tua stanza e io in cucina a preparare la colazione. Ad un tratto ho sentito le tue forti braccia che mi stringevano intorno alla vita e quando mi sono voltato per urlarti qualche brutta parola, tu mi hai tappato le labbra con un bacio, un dolce bacio a fior di labbra che mi ha lasciato completamente sconvolto perchè non mi sarei mai aspettato una cosa simile da te e invece...
Quando poi te ne sei tornato in camera e mi hai lasciato lì, immobile davanti ai fornelli con un'espressione da ebete sul volto, io ho pensato: che sto facendo? Perchè non corro da lui e gli dico quello che ho sempre cercato di nascondere? Perchè non gli urlo il mio amore?
E lo feci ti corsi incontro e mi buttai fra le tue braccia urlando che ti amavo e che non potevo stare senza di te. E tu con un'espressione dolce che non ti avevo mai visto, mi confessasti che anche tu mi amavi e che d'ora in poi saremmo stati per sempre insieme.
Ma era solo una menzogna. Una stupida sporca bugia.
Però sai, ora ho capito che nemmeno io ti amo, dopo quello che hai fatto ti odio dal più profondo della mia anima.
E sto capendo anche che sono proprio uno stupido.
Chi voglio prendere in giro?
Sto mentendo persino a me stesso.
Io non posso odiarti, io ti amo troppo per poter mutare questo sentimento così forte e devastante in un sentimento meschino come l'odio.
Sappi che se anche tu ora non pensi più a me, anche se d'ora in poi io non farò più parte della tua vita, ti amerò comunque.
Persino se questo sentimento dovesse farmi diventare pazzo o addirittura dovesse uccidermi,io ti amerò per sempre.
Il mio cuore assomiglia sempre di più ad un cumulo di macerie ma io non ti dimentico.
Spero soltanto che un giorno, quando ti accorgerai del tuo sbaglio, tornerai da me.
E se quel giorno non sarà troppo tardi per il mio cuore in frantumi, forse riuscirai a salvarmi...
E potrò di nuovo vivere.
Con te.
Per sempre.


FINE

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.