FanFiction Digimon | NEW DIVIDE di F9v5 | FanFiction Zone

 

  NEW DIVIDE

         

 

  

  

  

  

NEW DIVIDE   (Letta 477 volte)

di F9v5 

1 capitolo (conclusa) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaDigimon

Genere:

Drammatico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo unico 

I pensieri di un certo Digimon riguardo la sua esistenza.(Sulle note di "New Divide", Linkin Park)


  

I remembered black skies / the lightning all around me

I remembered each flash / as time began to blur

Like a startling sign / that fate had finally found me

And your voice was all I heard

That I get what I deserve





All’inizio intorno a me era il nulla assoluto; a parte questo non ricordo altro di quella permanenza nell’oscurità, non ricordo se ero solo, o, magari, ci fosse qualcun altro, se ci fossero suoni o regnasse il silenzio. Quello che so, però, è che quando ho cominciato a vedere, a sentire, a percepire, insomma, stavo combattendo contro altri digimon; quello era il segnale di partenza, da quel momento ho cominciato a vivere.





So give me reason / to prove me wrong / to wash this memory clean

Let the floods cross the distance in your eyes

Give me reason / to fill this hole / connect the space between

Let it be enough to reach the truth that lies

Across this new divide





Ma, onestamente, non so se questa si possa definire vita. Sono nato dal nulla, senza una vera motivazione, solo per uno stupido capriccio; uno stupido capriccio di quella debole donna-ragno e del suo amico mummia, incapaci di risolversi da soli i propri problemi. Hanno unito cento Dark Towers e mi hanno creato, ho combattuto contro quei ragazzi, quei “digiprescelti”, per mettermi alla prova, capire se ero in grado di affrontare questa…nuova dimensione.





There was nothing in sight / but memories left abandoned

There was nowhere to hide / the ashes fell like snow

And the ground caved in / between where we were standing

And your voice was all I heard

That I get what I deserve





Non fu uno scontro difficile, pensai che il mio successivo avversario, Paildramon si chiama, se non ricordo male, mi avrebbe offerto un combattimento degno di nota, invece non fu diverso da prima; sconfiggere anche lui fu piuttosto semplice. Era chiaro che possiedo una forza abbastanza invidiabile; potrei distruggere una miriade di digimon senza battere ciglio e loro non avrebbero neanche il tempo di accorgersene, questo pensai in quell’istante, ma, successivamente, sentì una voce, che mi fece venire i dubbi che ho tutt’ora.





So give me reason / to prove me wrong / to wash this memory clean

Let the floods cross the distance in your eyes

Across this new divide





“Ok, sei forte! Ma qual’è il motivo di tutta questa forza?” Quell’interrogativo mi tormenta e temo continuerà a farlo: qual è la ragione della mia esistenza? La mia esistenza è solo un caso, o c’è dietro un qualche arcano motivo se sono arrivato qui? Cosa mi ha portato in questo mondo?”





In every loss / in every lie

In every truth that you'd deny

And each regret / and each goodbye

was a mistake to great to hide

And your voice was all I heard

That I get what I deserve





Forse sono qui solo per caso? Forse non ho motivazioni dietro, sono capitato per sbaglio, sono un errore; forse questo può spiegare perchè tutto intorno a me cerca di respingermi, diventa anomalo e sbilenco, cerca di espellermi, cancellarmi, farmi dire addio ai miei tormenti interiori e sparire così. Eppure, continuo a sentirla, quella voce, mi pone sempre la stessa domanda, forse anche più insistentemente che nei primi momenti, diventando sempre più pedante e odiosa. Voglio che la smetta e c’è un solo modo per farlo.





So give me reason / to prove me wrong / to wash this memory clean

Let the floods cross the distance in your eyes

Give me reason / to fill this hole / connect the space between

Let it be enough to reach the truth that lies

Across this new divide

Across this new divide

Across this new divide





Devo capire se ho uno scopo, o, se come ha detto quella donna, Arakenimon, sono soltanto frutto di un sovraccarico; ma non intendo neanche prendere in considerazione quest’ipotesi, il fatto che io pensi, automaticamente implica che io non sia una marionetta come loro due pretendono di trattarmi. Voglio fare chiarezza nella mia mente, unirò tutti i tasselli, troverò la ragione, dimostrerò che sono qui per un scopo, non mi importa quale sarà, non mi importa cosa dovrò fare per scoprirlo e non mi importa quanto tempo mi ci vorrà per riuscirci.

Sconvolgerò, ribalterò questo mondo da cima a fondo se si rivelerà necessario, ma non mi fermerò e chi cercherà di ostacolarmi verrà distrutto.

Questa nuova dimensione è avvisata: IO SONO BLACKWARGREYMON E NON HO PAURA DI AFFRONTARTI!

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.