FanFiction Death Note | L's Cronicles di Aniki_Chan | FanFiction Zone

 

  L's Cronicles

         

 

  

  

  

  

L's Cronicles   (Letta 491 volte)

di Aniki_Chan 

1 capitolo (in corso) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaDeath Note

Genere:

Azione - Drammatico - Altro

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo 1 

Il mio nome è Yuna Moko, anche se per la mia sicurezza mi chiamano solo Y, questa mossa è stata un’idea di L, anche se la polizia giapponese conosce il mio nome. Io e L stavamo insieme da diversi anni ormai e ora che è morto non so più cosa fare. Ora port...


  

L's Chronicles

Kira lo aveva ucciso… ormai aveva capito che L era una minaccia per i suoi piani e per la creazione del “Nuovo mondo” in cui Kira è legge e giustizia.

Così con l’aiuto di uno Shinigami l’ha ucciso.

Quella notte fu Light a chiamarmi e a comunicarmi la notizia. Rimasi sconvolta e turbata nel sentire le sue parole.

“L è morto.”

Mi disse che gli dispiaceva perché anche per lui ora era diventato un grande amico e mi promise che avrebbe trovato Kira, lo avrebbe catturato e poi avrebbe vendicato L e tutte le vittime di Kira.

Oh scusate dimenticavo che non mi conoscete, allora mi presento.

Il mio nome è Yuna Moko, anche se per la mia sicurezza mi chiamano solo Y, questa mossa è stata un’idea di L, anche se la polizia giapponese conosce il mio nome.

Io e L stavamo insieme da diversi anni ormai e ora che è morto non so più cosa fare. Ora porto avanti il lavoro di L e indago sul caso Kira insieme alla polizia.

Non posso permettere che quel criminale vaghi a piede libero in città dopo tutto quello che ha fatto.

Ma fortunatamente quel giorno, precisamente il 23 marzo nella periferia della città, la mia vita e alcuni eventi in precedenza accaduti cambiarono.

Tutto grazie a un quaderno. Un Death Note penserai, ma ti sbagli perché quel giorno trovai il Life Note.



23 Marzo Kanto ore 14:02

Camminavo per le strade della città in silenzio assorta nei miei pensieri.

L era morto da due giorni e ormai la mia vita era diventata un continuo viaggio casa – lavoro. Avevo deciso di continuare a indagare sui casi di L, pur non avendo esperienza e intuito da detective, ma volevo che il suo nome non sparisse nell’ombra dopo la sua morte e che fosse ricordato come il più grande detective di tutto il Giappone.

Stavo tornando a casa dopo un’estenuante giornata d’indagini, stanca e con una gran voglia di fare un bagno per dimenticare tutto almeno per qualche minuto.

Come sempre passai per le strade meno popolate, non adoravo per niente il caos e la confusione e allora cercavo di evitare le zone troppo urbane, a parte l’edificio gremito di persone, dove lavoro.

Camminavo leggendo una vecchia agenda con alcuni appunti di L riguardo al caso Kira. A quanto pare Kira vive in questa città e c’è una discreta possibilità che sia uno studente, visti gli orari dei decessi.

-Chi mai potrebbe essere?-

L sospettava di Light, ma è realmente lui? Potrebbe mai essere stato lui a commettere quegli omicidi? E poi quando Kira ha eliminato L, lui era con lui… il caso s’insospettiva.

Lanciai uno sguardo al cielo.

“L cosa devo fare? Come mi piacerebbe che tu fossi qui al mio fianco…”.

Un rumore alle mie spalle mi desta dai miei pensieri, do un’occhiata veloce e furtiva ma non vedo niente.

-C’è nessuno?-

Non con poco timore torno sui miei passi e confermo quello che avevo pensato prima… non c’è nessuno.

Solo in seguito noto un oggetto bianco di forma rettangolare, apparentemente abbandonato.

Mi abbasso per capire che cos’è quell’oggetto che, sono sicura, prima non c’era ma chi l’avrebbe lasciato qui? Come sospettavo è un quaderno, fino a qui tutto normale ma poi rimango sconvolta girandolo e leggendo una frase posta al centro della copertina.

-Life Note... ma che cosa?-

Ero a conoscenza del Death Note di Kira, ma non ho mai sentito parlare di un Life Note... che sia uno scherzo di qualche idiota?

-Deve essere solo uno scherzo.-

Lo apro.

Il Death Note è pieno di regole, in questo quaderno erano di meno e tre mi furono subito in evidenza:

1)Il nome dell’umano scritto su questo quaderno, in precedenza deceduto, tornerà in vita.

2)Chi toccherà il quaderno potrà vedere e sentire la voce del padrone del quaderno o vero un Seimei no Kami.

3) Nel caso altre persone toccheranno il quaderno anche quest’ultime potrà vedere il Seimei no Kami.

-Non può essere vero… Seimei no Kami? Ma vuol dire Dio della vita… non saranno la fazione opposta degli Shinigami? Ma se il quaderno fosse vero, potrei….-

“Potrei far tornare in vita L.”

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.