FanFiction Tokyo Mew Mew | Latinlover di Mewvale | FanFiction Zone

 

  Latinlover

         

 

  

  

  

  

Latinlover   (Letta 1730 volte)

di Mewvale 

17 capitoli (in corso) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaTokyo Mew Mew

Genere:

Altro

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 1 - Ti Amo - 

Gli anni passati a perdere tempo dietro a Strawberry, fanno di Ryan un uomo che non vuole perdere tempo in rapporti seri: maniaco dell' aspetto e delle cose banali, cambia ragazza velocemente.


  

Perchè ad un tratto il mondo compariva diverso?… Gli sembrava che dovunque andasse, qualsiasi donna lo guardasse... Una volta si è trovato alla cassa di un negozio, mentre una donna gli guardava incessantemente il sedere! Sentendosi a disagio, abbandonò il negozio senza nemmeno ritirare la merce pagata. La commessa quindi lo rincorse, e lui accelerò il passo. Gli sembrava che tutte le donne cel’ avessero con lui!! Ma cambiò idea quando una famosa collega di Pam, gli chiese di uscire. Allora capì: io piaccio alle donne?... Allora accontentiamole!!

Kile- Ryan!! E’ arrivata Stefanie!!
Ryan- eccomi!!

Strawberry- e chi diavolo è Stefanie?...

Le ragazze, stavano facendo pulizie nel locale. Vedendo entrare la bellissima Stefanie, si fermarono, incuriosite: lunghi capelli biondi, occhi verdi e sguardo felino. Bella, alta e longilinea.

Lory- è bellissima!
Paddy- sì ma...chi è?...
Pam- è una mia collega... sta uscendo con Ryan...
Paddy- con Ryan?? cioè quel mammalucco riesce a fare conquiste??

Poco dopo, entrò nella stanza Ryan.

Strawberry- alla faccia del mammalucco ragazze!!
Lory- °\\\\°
Paddy- solo perché si profuma un po’ di più, non significa che sia bellissimo!!

Il giovane, portava dei pantaloni a vita bassa fermati da una cintura con l’ inconfondibile simbolo D&G. Teneva la camicia bianca, firmata La Coste, dentro i pantaloni. La giacca marrone, era intonata ai pantaloni, anche questi ultimi firmati La Coste. I capelli biondo platino, erano tirati all’ indietro dal gel. Passando, lasciava una scia di... vabbè, diciamo piacevole profumo!!

Ryan- andiamo?
Stefanie- Certo!
Strawberry- scusa Ryan? Di che marca è il profumo? -_-

Mina, tirò un pestone alla ragazza, per farla stare zitta. Stefanie, guardò la scena stranita.

Ryan- come?...
Mina- Buona serata Ryan! A rivederci Stefanie!
Stefanie- Buonasera a tutte!

E i due uscirono dal locale.

Strawberry- ma perché cavolo l’ hai fatto??!!
Mina- ma ti sembra?? Che domande fai??
Strawberry- ero curiosa!! Aveva anche la pelle firmata!!
Mina- non eri curiosa... eri G-E-L-O-S-A!!
Strawberry- ah sì?... e di cosa? Della sua aria da ragazzo viziato e cresciuto male?...
Mina- no mia cara! Di lei!!
Strawberry- COSA?? MA TU SEI BACATA!!
Mina- innanzitutto piano con i termini!! È poi si vedeva lontano un miglio che eri gelosa!! Stavi dicendo dentro di te: “perché non posso indossare io quel bellissimo vestito rosso di Versace? Perché non posso esserci io tra le braccia di Ryan??”
Strawberry- MI HAI STUFATA MINA!! NON E’ AFFATTO VERO: A ME NON PIACE RYAN!!

E Strawberry lasciò la stanza.

Lory- potevi anche risparmiatela Mina...
Mina- io l’ ho solo messa davanti alla realtà!!
Lory- si si ok!! Scusa!!

Strawberry cammina per la strada, infuriatissima!

Strawberry- “ma guada quella!! Certo che ne spara davvero tante Mina! A volte mi chiedo che erba ci mette nell’ acqua il pomeriggio!! A me piace Ryan... che cavolata!! A me piace.... A me piace Ryan?....”

La giovane, si ferma, rossa come un pomodoro. Nel locale dall’ altra parte della strada, nota una ragazza uscire dalla porta e dirigersi altrove.

Strawberry- “Stefanie?...”

Poco dopo, fa capolino un biondino. Con gli occhi colmi di rabbia, attraversa la strada e si avvicina a Strawberry.

Strawberry- “mamma mia che faccia!! Ma che vuole?... mica sarà per la battuta di prima spero!” Ciao Ryan! È già finita la tua serata?...
Ryan- che ci fai qui?...
Strawberry- torno a casa... non ti preoccupare! Abbiamo pulito il locale da cima a fondo!!
Ryan- non me ne frega un cavolo del locale!! Lo sai perché Stefanie se ne è andata?...
Strawberry- No...
Ryan- perché ti ha vista! E dopo la battuta di prima, ha pensato che noi due abbiamo una storia!

Strawberry, divenne subito rossa come un pomodoro, e le spuntarono la coda e le orecchie da gatto.

Strawberry- CHE?? MA COME LE SALTA IN MENTE??
Ryan- copriti la coda e le orecchie.... perché ti sono spuntate?...
Strawberry- e io che ne so!!
Ryan- guarda che l’ ho capito che sei cotta di me...
Strawberry- °\\\\\\\\\° non è affatto vero!!
Ryan- vabbè... comunque ti dico una cosa e te la dico una volta sola: t-u n-o-n m-i p-i-a-c-i!! Io esco solo con donne di una certa classe...
Strawberry- Allora... uno: TU NON MI PIACI PER NIENTE!! Due: SEI PROPRIO UN BEL CAFONE!! CHE TI PIACCIA O NO, NON SI PARLA COSI AD UNA RAGAZZA! SEI UN LATINLOVER PERSO ANCORA PRIMA DI COMINCIARE!

La parola “LatinLover” stupì molto Ryan...

Ryan- io non sono un lantinlover...
Strawberry- invece sì... ma non ti accorgi cosa sei diventato?... cambia carriera...

Così Strawberry congedò Ryan, dirigendosi verso casa.
Strawberry, si rese conto che le era dispiaciuto sentirsi dire che non li piaceva... per strada, la rabbia si trasformava in lacrime. Lacrime di rabbia. Andò a casa, e si immerse nella vasca da bagno.

Masha- cosa ti preoccupa?...
Strawberry- Ryan... mi fa proprio salire il nervoso!!
Masha- secondo me non è vero che non li piaci!
Strawberry- Vorrei crederti Masha... ma non posso! Che lo accetti o no è diventato un mostro! Li manca solo che si faccia tatuare il coniglietto da playboy...

Strawberry, uscì dalla vasca, e con la testa piegata all’ indietro lasciò che lo spruzzo, insieme ai capelli, lavasse anche i brutti pensieri.

Strawberry- cosa c’è per cena?...
Mamma- Riso e Sushi!

Strawberry, si sedette a tavola, e mangiò a sazietà. Dopo cena andò a letto e si addormentò subito.

Megan- buongiorno Strawberry!
Strawberry- ciao Megan! Ciao Mimi!
Mimi- mi sembri piena di energie stamattina!!
Strawberry- ieri mi sono addormentata presto!
Megan- Meglio così! Così non ti addormenterai durante le lezioni!
Detto fatto, passò le due ore di lezione della mattina a dormire. Alla pausa pranzo...

Megan- sveglia Strawberry!!
Strawberry- sento che spunterà il sole...
Megan- Ma che dici? È nuvolosissimo!!
Mimi- santo cielo Strawberry!! Non avevi dormito tanto stanotte?...
Megan- dai andiamo in mensa! Cè già la fila!
Mimi- accidenti... guarda il cielo che strano colore ha!!

Il cielo nuvoloso, era di un verdastro spaventoso. Non era normale...

Strawberry- ops... mi scappa! Devo andare al bagno!!
Mimi- Ma Strawberry!

Masha- Presto, trasformati!!
Strawberry- MEWBERRY METAMOROSI!!

Strawberry, corse subito sul posto.

MewBerry- MEWMINA! MEWPAM!
MewPam- Finalmente MewBerry!
MewMina- ci ha appena contattate Ryan... pensano sia opera di alcuni chimeri che Kish e gli altri hanno lasciato sulla terra prima della battaglia finale...
Ryan- dei resti più che altro...

MewBerry, non lo guardò neanche in faccia.

MewPam- allora si tratta solo di un piccolo chimero...uno scherzo! Alzami in volo più che puoi MewMina!!
MewMina- ok!
MewPam- dopo tocca a te MewBerry...
MewBerry- Va bene!!

MewMina, sollevò in volo MewPam. A terra, rimasero soli MewBerry e Ryan.

Ryan- non hai neanche il minimo scrupolo per quello che mi hai detto ieri sera?...
MewBerry- No...perché lo penso sul serio.

Ryan, guardò MewBerry, pronta all’ attacco, con la coda dell’ occhio, per poi concentrarsi sul combattimento.

MewMina- ora MewPam!!
MewPam- FIOCCO D’ ENERGIA!!!

Con una rapidità impressionante, MewMina mise a terra MewPam per afferrare MewBerry.

MewBerry- FIOCCO DI LUCE MASSIMO SPLENDORE!!
MewPam- benissimo!! Il Chimero se ne è andato...

A qualche metro da terra, MewMina non resse più e lasciò la presa. MewBerry si scagliò su Ryan.

Ryan- Stai bene?...

Ryan le toccò la guancia. La ragazza si sentì mancare il fiato. In preda ad uno scatto di follia, la ragazza lo baciò. Le due amiche cercarono di distogliere lo sguardo.

Ryan- ti ho detto che non si può Strawberry...
MewBerry- mi dispiace Ryan... non so cosa mi sia passato per la testa...

Alcune lacrime, tinsero il voto della ragazza.

Ryan- non possiamo stare assieme... un lantinlover non è adatto per te... ci vediamo più tardi al cafè ragazze...
MewPam- a dopo...

MewBerry, era inginocchiata sull’ asfalto, piangente. MewMina le si avvicinò, per consolarla.

MewMina- mi dispiace...ho perso la presa!!
MewBerry- non è colpa tua... ieri sera gli ho detto delle cose che vorrei dimenticare...
MewMina- è colpa mia... ti ho messo in testa che ti piace Ryan e tu te ne sei convinta!
MewBerry- No Mina...a me piace davvero Ryan… ne sono innamorata…


Fine capitolo 1 ^Ti Amo^


     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.