FanFiction Bleach | Bleach - Reborn di Norman_Jayden | FanFiction Zone

 

  Bleach - Reborn

         

 

  

  

  

  

Bleach - Reborn   (Letta 1481 volte)

di Norman_Jayden 

4 capitoli (in corso) - 0 commenti - 1 seguace - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaBleach

Genere:

Avventura - Azione - Umoristico - Altro

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo due - Sorprese 

Eric è solo nell'affrontare un nemico pressochè invincibile. Eric e gli altri non sono ancora arrivati. Ferito e moribondo Eric dovrà anche portare in salvo una ragazza, inseguito da centinaia di Hollow. Le sue possibilità di sopravvivenza gli sono contro...


  

-.... e cinque! Questo era l'ultimo! Dove sono Rukia e Ichigo?- Chiese Eric, atterrando e prendendo un'attimo di pausa.

-Maledizione... a quanto pare ci sono altri Hollow e Menos Grande sulla città! Sono impegnati con quelli!- Rispose Louise.

Improvvisamente comparvero altri 10 Menos Grande accompagnati da centinaia di Hollow.

-Cazzo!- Urlò Eric, schivando un attacco.

-E adesso?-

-Non hai altra scelta! Devi affrontarli da solo!-

-Danna....- Disse tranciando in due un Hollow -...zione! D'accordo! Non ho altra scelta! Hyaaaaaaa!!- Urlò schivando e contrattaccando un'altro attacco.

Per 10 interminabili minuti Eric aveva abattuto decine e decine di Hollow. Ma ancora non terminavano.

-Louise! Dannazione! Sono troppi!- Disse prendendo le distanze..

-Lo so! Resisti ancora un paio di minuti! Ichigo è quasi arrivato!-

-Fanculo!- Urlò lanciandosi verso gli Hollow.

Schivò e contrattacò, i nemici cadevano, ma non erano finiti.

Come un fulmine a ciel sereno, qualcuno urlò.

Eric spostò di scatto la testa, in direzione dell'urlo.

Una ragazza era circondata da altri Hollow.

-CAZZO!- Urlò Eric, lanciandosi in aiuto della ragazza.

Veloce come um fulmine, tranciò in due quello che le era più vicino, e con un fendente, fece indietrggiare gli altri.

-Sta bene signorina?- Chiese damdogli le spalle.

-Oh.. mio dio.. cosa sono queste cose?- Chiese la ragazza, nel panico.

Eric si girò. -Non ti preoccupare, ti proteggerò io.- Disse con un tono genitle.

Queste parole, risuonarono nel cuore della ragazza, Che nonostante il momento, arrosì.

Eric sfondò la maschera di uno degli hollow, dissolvendolo.

La ragazza non potè non trattenere un urlo.

Continuò per almeno altri cinque minuti a proteggere la ragazza, tagliando e squartando Hollow.

-Stammi vicino, qua sono sempre di pi...- Eric venne interrotto a metà frase, e allo stesso tempo, fu scaraventato vicino alla ragazza.

La maschera si ruppe.

Eric se la levò sputò sangue.

-S-signore!- Gli disse la ragazza.

-Non sono un signore, chiamami, Eric.- Gli disse pulendosi il sangue dalla bocca.

-O..ok Eric.. io mi chiamo Ayaka Yukihiro, piacere.-

-Molto bene, Ayaka, scusa la mia impertinenza.-

-Eh?-

Detto ciò, Eric prese Ayaka e cominciò ad allontanarsi dallo scontro.

-Che diavolo fai, Eric?! Torna là!- Urlava Louise.

-Non ti preoccupare, Ichigo è già lì e prima di tutto devo portare in salvo la ragazza, inoltre la mia maschera è rotta, mi riconosceranno.-

-Con chi stai parlando?- Chiese Ayaka.

-Non ti preoccupare, sto parlando con Intelligence.-

-Intelligence?! Ma chi ti ha dato il permesso di darmi un nome?!-

-Silenzio! Dimmi dove posso lasciarla.-

-Ancora 40 metri, ad ovest.-

-Ricevuto, Ayaka, tieniti forte!-

Con un balzo Eric virò a sinistra.

Improvvisamente, senti l'aria tagliarsi dietro di sè.

Senti un tremendo bruciore alla schiena.

E la carne lacerarsi.

-AAARGH!- Non riuscì a trattenere un'urlo.

-Gyaaaaah!!- Urlava qualcosa dietro di lui.

Eric lanciò in aria Ayaka e velocemente, tagliò in due l'hollow, infine, riprese Ayaka.

-Eric!- Urlava Louise.

-Sto.. sto bene! Quanto manca?-

-30 metri.-

-Bene. Ce la posso ancora fare..-

-Eric!- Urlò Ayaka, dandogli un rapido sguardo alla schiena.

Con orrore, urlò.

Un gigantesco taglio, gli ricopriva la schiena, un gigantesco e snguinoso taglio.

-E'... è una ferita seria, eh?- Disse Eric, ridacchiando, il dolore era lacerante.

Ad ogni respiro, era come se qualcuno gli stesse grattando la ferita, con una mazza chiodata.

-Altri mostri!- Urlò Ayaka, indicando alle spalle di Eric.

Quest'ultimo si girò e vide almeno cinquanta Hollow dirigersi a gran velocità verso di loro.

-Maledizione... Ayaka, tieniti forte!-

E con tutta la forza di volontà nel corpo, si lanciò in aria.

Gli Hollow si facevano sempre più vicini.

-Signor.. Eric...- Sussurò Ayaka.

-Non ti preoccupare, finchè ci sarò io, quei mostri, non ti toccheranno, fidati di me.- Gli sussurò senza riuscire a trattenere una smorfia di dolore.

Come una freccia, Eric correva tra i vicoli di Karakura, schivando, saltando e facendo altre acrobazie.

Più volte lo avevano colpito, e più volte Eric si metteva a palla per proteggere la ragazza, beccandosi tutti i colpi.

Ogni colpo era un'urlo, ogni urlo era un'immenso dolore.

-Ancora 3 metri!- Urlava Louise.

-Signor.. Eric.. lei non morirà, vero?-

-Dici? Una volta che ti avrò lasciato, quei mostri saranno ancora dietro di noi, dovrò fare da esca, per allontanarli da te.. meglio se ci diciamo "Addio" ora, più tardi, non ci sarà più tempo. Addio, Ayaka.- Sussurò atterrando e accovacciandosi per il dolore.

-Sei arrivato...- Sussurò Louise.

-Eric..- Sussurò Ayaka.-Non lo permetterò!- Urlò in fine, mettendosi a difesa di Eric, a braccia aperte.

Gli Hollow l'avevano ormai raggiunta.

-Ayaka! NO!- Eric sussurò qualcosa aprì la mano.

Dalla mano uscì una palla di fuoco che si infranse con una fiammata sul gruppo di Hollow vicini alla ragazza.

Ayaka chiuse gli occhi, e quando li riaprì i mostri non c'erano più.

Eric era davanti a lei, con gli occhi chiusi.

-Tuono, fuoco, acqua, io vi invoco. Io invoco questi tre elementi! Tuono! Fulmina chi mi è nemico! Fuoco! Brucia chi mi ostacola! Acqua! Annegga chi porta in serbo male nei miei confronti!- Disse Eric, unendo le mani.

Improvvisamente, del fuco circondò il ragazzo e fulmini scesero dal cielo.

Draghi d'acqua si posero a difesa del ragazzo.

Ayaka rimase pietrificata davanti a quello spettacolo.

Eric aprì gli occhi e indicò i due draghi d'acqua, e con un gesto di mani, indicò loro di attaccare il gruppo di Hollow.

I dragoni avvanzarono verso i mostri, circondandoli e creando una gigantesca palla d'acqua

Successivamente, Eric fece la stessa cosa con i fulmini.

I fulmini si abbatterono suila palla, elettrificandola.

Urli e urle si inalzarono come un coro, segnado la morte degli Hollow.

La palla d'acqua elettrificata si dissolse , mostrando, al posto delle centinaia di nemici, un solo hollow.

L'Hollow urlò, lanciandosi verso Eric.

Il ragazzo si voltò e le fiamme divorarono il nemico.

E come tutto iniziò improvvisamente, tutto finì di colpo.

Le fiamme scomparvero, i fulmini cessarono e l'acqua evaporò.

-Non... non è possibile..- Sussurrava Louise. -..un Wizard?-

Ayaka si ricompose e si lanciò verso Eric, urlando il suo nome.

Eric cadde a terra, privo di forze.

 

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.