FanFiction City Hunter | Il Valzer delle Esitazioni di I_love_Ryo | FanFiction Zone

 

  Il Valzer delle Esitazioni

         

 

  

  

  

  

Il Valzer delle Esitazioni ●●●●● (Letta 15731 volte)

di I_love_Ryo 

54 capitoli (conclusa) - 84 commenti - 10 seguaci - Vietata ai minori di 14 anni

    

 

Sezione:

Anime e MangaCity Hunter

Genere:

Azione - Drammatico - Erotico - Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Una scintilla 

Traduzione della fanfiction di Calamity intitolata "La Valse des Hésitations".


  

A volte ho così paura in fondo a me stessa

Che tutto mi sia indifferente




Rientrerai questa notte? Perché devo aspettarlo ogni volta e farmi il sangue amaro? Ho così paura che ti succeda qualcosa, Ryo… Ritorna da me vivo, ti supplico… Non riesco a togliermi quest’idea dalla testa… E se questa sera non rientrerai?



Mi manca il coraggio di credere in me

In questo deserto




Sempre questi stessi dubbi che mi assalgono. Saprò un giorno difendermi senza di te, tu che sei sempre dietro di me, che sei sempre in me?

Perché mi impedisci di rientrare nel tuo mondo? Voglio dividere tutto con te, anche entrare in quel deserto così buio che è la tua anima.



In ogni sguardo perso io cerco ancora

Una scintilla, andare verso di lei




Questa scintilla… Come potresti averla, tu che non vedi che la notte? Chiudi gli occhi alla luce del giorno, non permetti al sole di penetrare nel tuo cuore…

Quando a volte incrocio quello sguardo così vuoto, mi domando se un giorno sarai pienamente felice…



Aprire le mie ali

Come un richiamo

E lontano nella notte

Dove tutto si chiarisce

Non più rabbia

Aver voglia di guardare l’infinito




Questa mattina, sembravi così calmo nel tuo letto. Non oso mai svegliarti quando sei così…

Il Ryo della notte lascia il posto al Ryo del giorno, quello che amo e che amerò sempre…



A volte mi metto in disparte, rimango qui

In solitudine




Che altro potrei fare, tu non sei qui… Non faccio che questo… ti aspetto.

Bisogno di vederti, bisogno di sentire la tua presenza. Ma non succede niente, tu non torni.

Sono da sola nella mia camera, gli occhi rivolti alle stelle.



Mi immagino tutto quello che non sarà

E mi perdo




Che cosa ne sarà di noi due, Ryo? I nostri cuori non fanno che incrociarsi… Io mi alzo quando tu vai a dormire, ti guardo solo quando tu abbassi gli occhi.

Mi perdo nella nostra relazione… Ma c’è una relazione tra noi? L’amore è fatto per te?



In ogni storia persa c’è sempre

Una scintilla, andare verso di lei




Rimanere in questo mondo così nero… Perché sono ancora qui? Per te, ovviamente. Perché ti amo… A volte, mi piacerebbe che tu ne uscissi, che tu vivessi una vita normale… ma tutto questo non rimane che un sogno.



Aprire le ali

Come un richiamo

In mezzo al cielo

Dove tutto si chiarisce

Non più rabbia

Avere voglia di guardare l’infinito




L’infinito? Ho così paura del domani, allora l’infinito… Tutto può andare talmente veloce nel mondo in cui tu vivi…



Ti guardo e controluce

Io cerco il senso dell’amore




Che cosa provo per te, Ryo? E’ amore? Avere paura per la vita di qualcuno, sentirsi così rassicurata dalla sua presenza? Si, è amore ed è lo stesso amore che sentivo per Hideyuki… Allora cosa? Vuol dire che ti considero come un fratello? O ti amo solo perché sei diventato la mia sola famiglia?

So che tu conosci i miei sentimenti per te ma non reagisci mai… Vuoi allontanarmi da te sempre di più ma non fai che riavvicinarmi a te. Io voglio sapere, non me ne andrò senza sapere…



Tu sai che in ogni istante perso c’è sempre

Una scintilla, andare verso di lei




Non so come io a volte faccia a rimanere. Mi attacco a dei frammenti d’amore, a delle parti di te che tu mi vuoi offrire. Non ti lascerò. Mai…



Non dire più niente

Senza riflettere




Forse è questo il problema… Io rifletto troppo… Io aspetto quando non ne ho il tempo. Rischi di andartene in qualsiasi momento, non sopporterei che tu te ne andassi senza conoscere quello che il mio cuore vuole dirti da così tanto tempo…



Come un richiamo

Proprio in mezzo al cielo




Hideyuki… a volte quando penso troppo a te, mi immagino che tu sia ancora vivo… Dimmi, avresti accettato che io mi innamorassi di lui? Spero che tu dall’alto vegli su di me, su di noi… fa’ che lui mi lasci il più tardi possibile, proteggilo…



Una scintilla, andare verso di lei

Aprire le sue ali




Aprire le mie ali? Prendere il volo? Ma verso cosa? Verso Ryo e confessargli alla fine tutto il mio amore per lui? Verso una nuova vita in cui io non conoscerò più questa paura che lacera il mio cuore?



E lontano nella notte

Tutto si chiarisce

Non più rabbia

Aver voglia di guardare l’infinito
*



Il cielo è così bello questa notte… tutto sembra così calmo e comunque… forse lui sta rischiando la vita…



- Ah, Ryo, potrò resistere ancora?



- Allora vai a dormire! Non sei obbligata ad aspettarmi…









_____________



* Une Etincelle delle L5







     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.