FanFiction Secret unrequired love | Secret unwanted love di Muaiko_ssw | FanFiction Zone

 

  Secret unwanted love

         

 

  

  

  

  

Secret unwanted love ●●●●● (Letta 550 volte)

di Muaiko_ssw 

1 capitolo (conclusa) - 1 commento - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaSecret unrequired love

Genere:

Drammatico - Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo unico 

Diciamocelo, per quanto Takuma pensi di fare il bene di Mayu tenendola a distanza, a volte lo si prenderebbe a schiaffi. E la pazienza di Mayu ha un limite... o no?


  

Ti ho tradito.
E non arriva nessuna sensazione di colpa, nessun disagio che dal cuore mi trafigga il corpo per straripare all’esterno rivelando a tutti questa colpa indicata dalle voci malevole come infamante.
È bastato uno sguardo, e il cervello ha cancellato tutto, tranne il disarmante pensiero:


lui





Fuggivo via quel giorno

dallo studio
dalla dolcezza delle amiche
dal sorriso delle grandi occasioni di mio padre
dall’ansia nello sguardo di mia madre


dai tuoi discorsi vacui
dalla tua voce distante
dal tuo sguardo perso
dai tuoi occhi che guardavano altrove
dalle tue parole cattive
dai tuoi silenzi gonfi di pena nel mio animo




Una borsa, un biglietto del treno preso a caso e via di corsa verso i binari.

Con le lacrime che mi offuscavano gli occhi quasi non vedevo il predellino, che mi sembrava così alto e irraggiungibile…
come il nostro… non posso nemmeno dargli un nome, non quello che penso almeno, non sarebbe giusto
E all’improvviso qualcuno mi ha afferrata per la vita quasi fossi una delicata piuma, prendendo per me una decisione.
Un sorriso irriverente, occhi allegri e vivaci.
Avevo dimenticato quale gioia possano esprimere gli occhi di un essere umano…
E il treno che rotolava via.

Ho parlato con quegli occhi, senza proferir parola, ho concesso loro una parte di me che credevo dimenticata.

E il pensiero di te che galleggiava nella mia mente aveva la consistenza di una notizia del giornalino della scuola.




Poi ho aperto gli occhi.
E solo il mio cuscino bagnato è rimasto testimone breve delle parole che non riesco a dirti.

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.