FanFiction Shadow Lady | Shadow Lady e le catene invisibili di Rik | FanFiction Zone

 

  Shadow Lady e le catene invisibili

         

 

  

  

  

  

Shadow Lady e le catene invisibili ●●●●● (Letta 748 volte)

di Rik 

7 capitoli (conclusa) - 6 commenti - 0 seguaci - Vietata ai minori di 14 anni

    

 

Sezione:

Anime e MangaShadow Lady

Genere:

Azione - Erotico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Prologo 

Nessuna guardia riesce a prevenirla, nessuna serratura pu arrestarla. La bellissima e sensuale Shadow Lady sfugge da sempre a quanti credono di averla in pugno. Ma che cosa avverrebbe se a tentare di imprigionarla fosse qualcosa di inatteso, non individu...


  


Il campanello suonó. Un trillo breve e deciso che attiró l'attenzione del giovane che leggeva un libro nella poltrona del salone. Questi sollevó dalla pagina i suoi penetranti occhi nocciola e mosse la testa, scostando un ciuffo di capelli che gli copriva parte del viso.

Si alzó con agilitá. Il suo fisico era atletico e la muscolatura evidente. Si avvicinó alla porta e diede un rapido sguardo attraverso lo spioncino.

Strinse le labbra.

« Chi é? » esordí.

Rispose una voce di ragazza. « Sono Aimi, Bright. Aprimi, per favore ».

Il giovane tiró un sospiro ed aprí con cautela la porta. Al di lá di essa vide una ragazza bellissima. Il suo viso splendeva senza bisogno di un filo di trucco e i suoi biondi capelli mostravano la delicatezza della seta, seppure raccolti in una treccia.

« Accomodati pure. » la invitó Bright, « Cosa posso fare per te? »

La ragazza arrossí violentemente. Entró facendo piccoli passi, superando Bright e dirigendosi verso la poltrona che lui occupava solo un minuto prima. Il giovane frattanto mosse un paio di passi verso il soprabito appeso vicino alla porta.
Aimi si voltó e tentó un timido sorriso, ricevendo in cambio un'espressione neutra, rilassata.

« A dire il vero, » cominció la ragazza, « vorrei che tu mi tenessi qui ».

Bright annuí.

« Mi spieghi il perchè? » le chiese.

« Perchè... sono stanca! » esclamó Aimi, « Stanca di queste notti che trascorro per la cittá tra furti e vandalismo nei panni di Shadow Lady. Stanca di fingersi felice di essere un bersaglio per gli interessi degli altri. Impaurita dal potere di Lujel. Infastidita da Demo e da tutti gli altri. Sono una donna e desidero il mio uomo. » mosse un piede, accorciando la distanza che la separava dall'altro.

« Chi é Demo? » domandó Bright.

Aimi lo guardó con aria afflitta. « Non é di lui che mi importa. É solo un piccolo demone della famiglia dell'Oscuritá. Voglio dimenticarmene. Dei demoni devono preoccuparsi gli altri demoni, come é sempre stato ».

« Ma i demoni » suggerí Bright, « potranno rappresentare un pericolo per gli uomini, senza la presenza di Shadow Lady, non é cosí? »

Aimi fece un altro passo. « Demoni o non demoni, » replicó, « gli uomini saranno sempre in pericolo. Forse si autodistruggeranno presto. Perchè devo rischiare la mia esistenza per loro? »

Bright allargó le braccia.

« Se le cose stanno cosí » disse, « non c'é alcun motivo per cui tu non debba rimanere. A parte, ovviamente, il fatto che tu non sei Aimi Komori ».

La ragazza guardó Bright con orrore, poi gettó la testa all'indietro in una fragorosa risata.

« Per le sorgenti della magia, te ne sei accorto! » commentó.

« Hai usato questo trucco troppe volte, amico. » osservó Bright.

L'altra cessó di ridere. « Non sono tuo amico, umano. » chiosó, « E certo non é una visita di cortesia questa ».

Il suo corpo si riempí di fiammelle rosa, mentre si lanciava di corsa su Bright. Il giovane si gettó verso l'impermeabile ed un istante dopo un getto di gas colpí la creatura. Un gas che si cristallizzó su di lei e sul pavimento della casa.
Bright diede una rapida occhiata a chi aveva davanti. La creatura aveva l'aspetto di una piccola ragazza, con appuntite orecchie ed il corpo coperto solo da una fiammeggiante pelliccia color rosa. Poi Bright tiró la maniglia ed uscí di corsa.

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.