FanFiction D.Gray-Man | Una stupida scommessa... di pizza_chan | FanFiction Zone

 

  Una stupida scommessa...

         

 

  

  

  

  

Una stupida scommessa... ●●●●● (Letta 646 volte)

di pizza_chan 

2 capitoli (in corso) - 1 commento - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaD.Gray-Man

Genere:

Umoristico - Altro

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo 1 

Per colpa di una stupida scommessa con lavi Linalee è costretta ad indagare sulla vita di Kanda...


  

TUTTA COLPA DI UNA STUPIDA SCOMMESSA!!!

‘….’ = i pensieri di linalee sul momento



Tutto è cominciato qualche sera fa… Una sera.. già.. Il gruppo di esorcisti se ne stava bello tranquillo e compatto nella sala grande a fare uno di quei giochi ritenuti stupidi da tutti, ma ugualmente giocati… Il ‘Gioco delle Penitenze’ .
Tutti seduti ad un tavolo o quasi; Linalee, Lavi, Allen, Miranda, Aleister e Jerry (non centra granchè, ma voleva esserci anche ‘lui’… )


Lavi: ok ok! Ora tocca a me dare le penitenze a chi sbaglia!!!

Crowley: è sicuro? Io ho un pò di paura invero…

Allen:- Lavi sii buono… ^^’’

Lavi:- si si… dai let’s go!


Tutti i partecipanti avevano un foglietto ed una penna, il ‘Giustiziere’, ovvero Lavi quel turno, doveva imitare qualcosa ed ognuno doveva scrivere sul foglietto che cos’era e consegnarlo al giustiziere. Questo doveva leggerli ad alta voce e, a quelli che avevano sbagliato, doveva dare un pegno…
Lavi assunse una ‘semplice’ posizione eretta da dio greco, con un sorriso a 32 denti tutti sfavillanti stampato in faccia. Ognuno scrisse la sua ed ora era arrivato il momento cruciale, i pegni di Lavi non erano MAI cose da niente…


Lavi:- bene bene… Allen: Lavi; Crowlino: Lavi; Miranda: Lavi (ci è arrivata anche lei che ero proprio io!) ; Jerry: Lavi!! ; Linalee… belloccio? No Miss Lina, io imitavo solo me!

Tutti tranne linelee: già… ce ne siamo accorti…

Linalee: ehm.. io… “non pensavo che avrebbe imitato se stesso, non ha senso!!” io… ^^’’

Lavi:- ah ah ah! Ci vuole una bella penitenza!!

Linalee: “niente di troppo difficile… aaah… speriamo in bene…” ^_^’’

Lavi:- uhm uhm… mumble mumble… ah! Ho trovato! Dato che non è qui e quindi non lo saprà mai… tu dovrai indagare su Yu!

Tutti: Yu Kanda?!!

Lavi:- si, proprio lui!!


Nel frattempo kanda nella sua stanza…

Kanda:- atchuum!

Silenzio..

Kanda:- e mi fischia anche l’orecchio… brutto segno…

Tornando a noi...


Linalee:- lavi! Ma che dici!? È una cosa assurda!

Lavi:- eh eh eh eh… ti ricordi quel pegno che mi desti tu?? =.=

Linalee:- si… ma… é///è

Lavi:- vendetta… tremenda vendetta… W__W (lato oscuro)

Linalee:- dannazione..

Jerry.- su lina!! Perché ti disperi così?? Hai un pegno bellissimo *_*

Linalee:- stupendo… un pegno adorabile… é_è’’


Il gioco riprese, Mirando si avvicinò a Linalee per ‘consolarla’ un po’..


Mirando:- dai Linalee, si tratta solo di scoprire qualcosa su questo Yu ^^’’

Linalee:- tu non lo conosci… =___=

Mirando:- b-bhe… io no.. ma… che ti potrà mai fare..?


Ricordo**


Kanda:- chi ha mangiato la mia soba… quell’ammasso di rottami?! Bene… W_W****


SWIM! SGUISH! SBOOOM!!!

KOMUIRIN:- morto…

Kanda:- la giusta punizione per essersi mangiato del cibo improprio U_U*


Fine ricordo**


Linalee:- già… che mi potrà mai fare… non devo mica mangiare la sua soba…

Mirando:- soba? C-che intendi?

Linalee:- no niente.. ^^’’


E quella serata… tutto da quella serata…

‘Ora eccomi qui… Piacere, Linalee Lee, morta tra pochi giorni. Ora mangio, la colazione, e penso, un piano per avere più informazioni possibili senza rischiare la vita… Normalmente chiederei a Lavi, ma ora non posso… Kanda… Yu Kanda… come posso fare…’


Si parla del diavolo e spuntano le corna, il ragazzo in questione si stava dirigendo al suo solito tavolo, portando la soba ovviamente…

‘ma mangia solo soba?? Mmm… e se provo a parlarci…? Provo… provo…’

Dopo qualche secondo di meditazione per prendere coraggio Linalee si alzò e si avviò mooolto più lentamente del dovuto verso il tavolo di Yu…

‘arrivo… ci sto arrivando… ok, sono arrivata…’

Kanda alzò lo sguardo leggermente perplesso per poi tornare tranquillamente a mangiare, che voleva da lui Linalee?

…silenzio…

Linalee:- ehm… ciao ^^’’’’

Nello stesso istante in cui pronunciò le parole si sedette di fronte al ragazzo che continuava tranquillamente a mangiare senza nemmeno alzare la testa un attimo…

‘che diavolo sto facendo!! Ma almeno non si è arrabbiato subito, forse è di… buon umore? Speriamo…’

Linalee:- come… stai?

…silenzio…

Linalee:- ok.. hai ragione, non è una domanda molto sensata…

…silenzio…

Linalee:- è buona la soba? Ehi… aspet..


Kanda si era alzato e, come era arrivato, se ne stava andando…


‘che faccio? Lo inseguo? Mha, proviamo…’

La ragazza lo raggiunse cercando di tenere il suo passo veloce, ma con scarsi risultati…

Linalee:- ehm.. c-che fai di bello oggi?

Il ragazzo si blocco di colpo e si girò verso Linalee che quasi gli andò a sbattere contro…

Kanda:- si può sapere che vuoi?!

‘ecco lo sapevo… ed ora? ’

Linalee:- io? Niente… perché mai dovrei voler qualcosa! ah ah ah! ^_^’

Kanda:- tsk

E riprese a camminare più velocemente di prima…

Linalee: - ‘’ e se ne va, uff, ma come diavolo devo fare per parlarci un po’??!’

‘e me ne vado anche io… dove? Non lo so, se solo non avessi fatto quella scommessa con lavi molto tempo fa e se solo avessi indovinato quello stupido mimo l’altra sera ora non sarei obbligata ad ‘’indagare’’ su quell’altro idiota… Ma in realtà lui non c’entra niente, è brutto sentirsi pedinare all’improvviso e poi, con il carattere che si ritrova… bha.. ora sarà meglio che vada un po’ da mio fratello…’

Così Linalee si avviò verso la sezione scientifica, avrebbe portato agli scienziati del caffè, e se lo sarebbe bevuto anche lei, forse gli sarebbe venuta qualche idea…
L’ordine oscuro era nuovamente semideserto, tutti partiti per delle nuove missioni, la lotta contro il Conte non dava un attimo di tregua.. L’Ordine Oscuro era davvero enorme e freddo, desolato in pizzo ad una montagna, era quasi avvilente camminare per quei corridoi di pietra… L’unica cosa a dare luce erano delle candele appese ai muri, era proprio tetro…
I passi rimbombavano, tap tap tap, l’unico rumore che si sentiva in quella landa desolata, ma tutto cambiava appena varcata la porta della sezione scientifica. Li i rumori si accavallavano l’uno all’altro, quel luogo sprizzava di energia, tutti scienziati indaffarati che vanno da un lato all’altro delle stanze, leggono, scrivono, studiano, ragionano… Quel luogo era proprio pieno di vita…


Reever:- miss Lina, benvenuta!

Linalee:- vi ho portato il caffé ^^

Reever:- ah, grazie, RAGAZZI, IL CAFFé!!

Linalee:- ^^’’


Tutti gli scienziati stanchi si avventarono sulle tazze di caffé ed anche Linalee prese la sua tazza per berla..

Reever:- oggi anche tu caffè?

Linalee: si, mi devo far venire un idea in mente e quindi mi sveglio un po’… ^_^’’

Reever:- che idea? Posso aiutarti?

Linalee:- no no, meglio di no.. ^^

Reever:- non farti problemi a chiedere, se hai bisogno.

Linalee:- ok ^^

Reever:- tuo fratello è nel suo studio..

Linalee:- si, ora vado..


Lo studio di komui invece… era un caos totale… peggio di tutto il resto messo assieme…

TOC TOC..

Linalee:- fratellone ti ho portato il caf..

Komui:- ciao linalee! -^^-

‘C’è anche Kanda…’

Komui:- vieni pure! Entra!

Linalee:- s-si..

‘ entro, perché mai mi sono bloccata prima? Ok, ma ora la devo smettere di essere così tesa… calma… respira profondamente…’

Komui:- c’è qualche problema? perché sospiri?

Linalee:- eh? No niente ^^’’ “cavolo, cavolo, cavolo…”

Kanda:- allora?! Si può sapere perché mi hai chiamato?!

Komui:- si si, ho una nuova missione per te..

‘e se la desse a tutti e due? Ma certo! Il caffè ha fatto effetto!’

Linalee:- ed io?! “ho alzato un po’ troppo la voce…”

Komui:- tu cosa?

Linalee:- ehm.. io.. non vado in nessuna missione??

Komui:- mmm.. no.. non ho nessuna missione da affidarti, magari questa missione la do a voi due, se hai tanta voglia di partire vai con Kanda.. per te va ben…?

Linalee:- CERTO! “aaah! Ho alzato di nuovo troppo la voce…”

Kanda si girò verso Linalee mooolto perplesso…

Komui:- che entusiasmo… allora vieni che vi illustro la missione…

Linalee:- si… -///-“

Komui:- bene… “perché la mia adorata sorellina si comporta così???” allora, andrete in Francia… Che stagione è Linalee?

Linalee:- eh? Siamo… siamo in primavera inoltrata, perché?

Komui:- nella zona sud della Francia nevica dall’inizio della primavera, pensiamo che sia merito di un frammento dell’innocence… Abbiamo mandato degli uomini ad ispezionare e.. abbiamo perso i contatti, quindi vi mando li per ritrovarli e per indagare su quest’anomalia… Purtroppo li non ci sarà nessuno ad attendervi, siate prudenti, partirete domani mattina.

Kanda:- perché non sta notte?

Komui:- ho detto domani mattina. U_U* facciamo alle 6… E tu, kanda, vedi di trattare benissimo mia sorella! Non essere troppo scontroso con lei e non provare a toccarla! In entrambi i sensi…

Kanda:- tsk, bene, domani mattina alle 5.

E così dicendo uscì dalla stanza sbattendo la porta…

‘le cinque? Ma non erano le sei???’

Komui:- Linalee… perché.. tutto questo entusiasmo di partire con Kanda?

Linalee:- no, ma che dici, è solo che non vado in missione da parecchio ^^’

Komui:- non è che… ti sei innamorata e vi sposerete in franciaaaaaa????!!! T____T NOOOO!!! NON TI SPOSARE LINALEE!!! PER FAVORE!!! SEI TROPPO GIOVANEEEE!!!

Subito entrò nello studio Reever che aveva sentito Komui urlare…

Reever.- che è successo?! Supervisore!

Komui:- reeveeer!!! LINALEE SI SPOSAAA!!! NOOOO!! NON VOGLIOOOOO!

Reever:- come?! Su linalee, diglielo che non è vero ^^’’’

Linalee:- smettila fratello, ti ho detto che non è vero!!!

Komui:- non ti sposare!!! Non ti sposare con kandaaa!!

Reever:- kanda? O.o

Linalee:- ma che dici Komui!!! ^_^**

Komui:- sigh… tu non partirai per la missione… sob…

Linalee:- dai, non essere sciocco, fammi partire!

Komui.- tu non ti sposi, vero? Snif… ç_ç

Linalee:- no che non mi sposo! Dai, stai tranquillo…

Komui:- va bene… sigh… puoi partire… snif…

Linalee:- grazie.. ora io vado, ciao ^^’’ ciao reever

Reever:- ciao ^^’

Komui:- ciao… sob…


‘veloce, velocemente fuori, devo uscire da questa gabbia di matti!! La sezione scientifica fa paura! Forza.. cammina… ci sei quasi… e fuori, che bello, finalmente silenzio… mha, ora sarà meglio che mi vada a preparare, domani mi dovrò alzare alle 4!’



Ore 5.00, Linalee dorme beatamente nel letto…
Ore 5.15 Linalee dorme beatamente nel letto…
Ore 5.30 Linalee etc etc…

TOC TOC TOC

…SILENZIO…

TOC TOC TOC!!!

Linalee:- mh? C-che ore sono… wahaaam… -___-

Orologio---- 5.35

Linalee:- le cinque e mezza?!!! Caz… cavolo!!

-Linalee!!??!-

Linalee:- aaaah…. Si un attimo!!! Arrivo!!!

‘devo muovermi… non posso lavare i capelli, mi farò solo la doccia… ecco, la doccia. Ora devo vestirmi, ma dove diavolo è la divisa?! È tutta stropicciata… vabbè, metto la divisa e… ce l’ho quasi fatta…’


-LINALEE!!!-

Linalee:- siii!

La ragazza infilò gli stivali e corse subito verso la porta, non avendo avuto il tempo di farsi i codini dovette accontentarsi di una coda di cavallo…
Aprì la porta e quasi andò a sbattere contro Kanda..


Kanda:- l’appuntamento era alle 5!! Sono le 5.45!!!!

Poi guardò i capelli della ragazza legati con una coda… Visti una vicino l’altro sembrava fatto a posta… sul suo volto ricomparve la stessa espressione perplessa del giorno prima…

Linalee:- ehm… andiamo?

Kanda:- si


Così si avviarono per partire, dovevano prendere un treno che partiva alle sei ed erano in estremo ritardo…
Arrivarono alla stazione appena in tempo, dopo aver presentato lo stemma da esorcisti li fecero subito entrare e sedere in prima classe…
Il treno era partito e la prima mezz’ora di viaggio fu estremamente silenziosa… Finalmente si presentava l’alba, non un granchè dal finestrino, ma pur sempre l’alba…

Linalee:- che bella..

Ma subito si pentì della sua affermazione..

‘è meglio evitare certe osservazioni, meglio non creare certe atmosfere… se.. atmosfere poi, se io voglio dire che è bella lo posso dire, si…
Ma.. ora che ci penso mi sono fatta la coda di cavallo, sembriamo uguali così, e che diavolo, ma succedono tutte oggi! Devo rifarmi i codini.. e come faccio?’

Linalee:- scusa, mi puoi aiutare a farmi i codini?

‘aaaah!!! Ma che sto dicendo!!! Di male in peggio!!!’

Kanda:- come? è_è

Linalee:- no… i codini.. niente ^^’’

Kanda: -__-‘

‘ah già! Lo scopo di questo viaggio era parlare.. o meglio il mio scopo di questo viaggio… ora gli chiedo qualcosa… ma cosa? Pensa pensa… gli chiederò come è diventato un esorcista!’

Linalee:- tu.. come hai scoperto di essere un esorcista..?

Kanda:- tsk, non ti riguarda..

Linalee:- ecco, lo sapevo… “l’ho detto ad alta voce!”

Kanda:- come?...!

Linalee:- niente!! Niente…

‘come posso fare… dai linalee, pensa, pensa ad un modo…’

Linalee:- perché non ti piace il tuo nome?

Kanda:- eh? Il mio nome?

Linalee:- si… tutti ti chiamano kanda, ma il tuo nome è Yu…

Kanda:- non chiamarmi più in quel modo!

Linalee:- e perché?

Kanda:- mi da fastidio!

Linalee:- perché?

Kanda:- basta, taci!!!

Linalee:- ç_ç

Kanda:- perché mi guardi così ora… =_=

Linalee:- non alzare così tanto la voce… fai paura…

Kanda:- tsk…

…silenzio…

Linalee:- ti è mai piaciuta una ragazza?

Kanda:- come scusa?! O_o*

Linalee:- si… insomma… ti sarà piaciuta almeno una ragazza nella tua vita… anche solo fisicamente…

‘perché ora me ne esco con certe domande?! Quanto sono scema, me lo metterò solo contro in questo modo!!’

Kanda:- ma che razza di domande sono!

Linalee:- cioè… tu sei un ragazzo… in fase adolescenziale… insomma… volevo dire…

‘zitta linalee! Finiscilaaaa!’

Kanda:- O///o**

Kanda si alzò ed uscì dalla cabina…

Kanda:- scusi, potrei stare in un'altra cabina?

Tizio che lavora nel treno: ma.. ma certo signore, prego mi segua…

Linalee si sporse dalla cabina per vedere dove stava andando…

‘Ha cambiato cabina! Non ci credo… tra un po’ lo raggiungo… ho esagerato con le domande…’


Mezz’ora dopo…

‘busso? Non busso? Faccio irruzione all’improvviso? Entro silenziosamente? Si… entro silenziosamente…’

Aprì la porta della cabina più piano possibile…


Linalee:- dorme…

Richiuse la porta e ci si sedette accanto… Benché fosse prima mattina sembrava già notte inoltrata… Nella cabina regnava il silenzio, se si prestava attenzione si riusciva a sentire il respiro dei due… Il suo era veloce e silenzioso, mentre il ragazzo respirava più profondamente, non era un dormiveglia, stava proprio dormendo…

‘come fa a dormire di prima mattina? Io non avrei mai sonno… di prima mattina… oggi mi ripeto… ‘

Non c’era molto da dire o da fare… I minuti scorrevano lenti, troppo lenti…
La cabina sembrava stretta, troppo stretta…
Il colore rosso scarlatto che ricopriva le pareti, le poltrone e il pavimento le iniziò a dar fastidio alla vista… Non riusciva più a guardarlo, l’unica cosa che riuscì a focalizzare fu il ragazzo assopito… Quando dormiva aveva il volto disteso, per una volta calmo e pacato, quasi gentile…

‘mi sento proprio un idiota, che ci sono venuta a fare in missione? Ora mio fratello sospetta di me e anche kanda è perplesso da questo mio interessamento a lui, ultimamente… so che non glie ne importa nulla, ma a me da un po’ fastidio… Sono proprio un idiota, me ne sto qui a fissarlo… Fa venire sonno anche a me… mi si chiudono gli occhi… …’

…………………………………………………………………………………………………………

‘ma… cosa è successo? Mi sono addormentata? Dove sono? Ah! Ora ricordo, lui si sarà svegliato?’


Linalee riaprì gli occhi lentamente, iniziò a focalizzare la cabina. Vuota.

‘dov’è? Forse nell’altra cabina! …. No.. non c’è… dov’è? Dove può essere? Sono le 9, forse…’

La ragazza si diresse velocemente nella sala ristorante ed infatti era proprio li a mangiare, ma… era pesce? Alle nove del mattino? Quel ragazzo era proprio strano…


Linalee:- kanda!

Kanda:- mh? Ah sei tu.

Linalee:- e chi volevi che fosse? La bella addormentata nel bosco?

Kanda:- se quello era un sinonimo, non fa ridere…

Linalee:- eh? Sinonimo?

Kanda:- scommetto che non hai guardato nemmeno fuori il finestrino…

Linalee:- fuori al finestrino? Ehi! Nevica!!

Kanda:- -.- non intendevo quello… perché io dovrei mangiare del pesce la mattina..?

Linalee:- ma è buio! Ecco.. mi sembrava strano… Cosa?! Ho dormito così tanto?!!?

Kanda:- puoi evitare di urlare? Ci guardano tutti…

Linalee:- oh.. scusa… ma, ho dormito tantissimo…

Kanda:- brava, ci sei arrivata…

Linalee:- finiscila! -.-

Kanda:- io vado nella cabina, se hai fame ordina e mangia..


Kanda si stava già alzando quando Linalee lo afferrò per un braccio…

Linalee:- no, dai, fammi compagnia ^_^’’

Kanda:- tsk!

E ritirò il braccio.

Linalee:- dai, mi annoio a stare da sola… prometto che dopo non ti faccio più domande…

Kanda:- se la metti così ci sto…

Il ragazzo si risedette di fronte la ragazza ed iniziò a guardarla…

Linalee:- si, ma non mi fissare così!

Sbuffando rivolse il suo sguardo altrove fino a trovare la cameriera…

Kanda:- cameriera! Porti qualcosa che faccia dormire questa ragazza, è un po’ iperattiva…

Cameriera:- certo ^^

Linalee:- ma che dici!! Ho dormito fino ad ora!!

Kanda:- appunto, dopo tu non mi lascerai in pace perché non avrai sonno..

Linalee:- ma se ti ho detto che ti lascio in pace!

Kanda:- ma io so che non è vero…

Linalee:- e allora perché sei rimasto lo stesso?

Kanda:- perché non ho nulla da fare…


La cameriera arrivò al tavolo con una bella fetta di carne ed una camomilla…


Cameriera:- ho portato una camomilla per aiutarti a riposare, ma ho portato anche una bella bistecca, non credo che il tuo fidanzato ti avrebbe voluto lasciare a pancia vuota ^^

Linalee:- eh? fidanzato? Ma chi, lui? No no! Non siamo fidanzati!! Solo colleghi!! ^////^

Cameriera:- ah allora scusatemi! È che sembrate proprio due fidanzatini! State bene insieme!


Kanda si alzò e se ne andò, senza dire una parola…

Cameriera:- oh, forse ho parlato troppo… scusatemi, buon appetito…

Linalee:- ah, no.. grazie…

Linalee lo seguì con lo sguardo, era entrato nella cabina che si era fatto dare per stare lontano da lei…

‘ma che gli è preso? Bha.. ora devo andare a lavarmi le mani…’

Linalee:- bagno.. bagno bagno bagno.. bagno? Ecco il bagno!

La ragazza entrò nella zona donne, era molto carino e pulito, per terra c’era la moquette verde come le pareti… C’erano due WC ed un lavandino con uno specchio sopra…


‘ma sono tutta rossa in faccia! Aaah! Che figura… se ne sarà accorta solo la cameriera spero… che vergogna!! -///-


Linalee si lavò le mani ed anche la faccia, poi tornò al tavolo, mangiò e dopo si diresse alle cabine, ma non ebbe il coraggio di entrare in quella dove stava kanda…
Entrò nell’altra e, con l’effetto della camomilla si addormentò…

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.