FanFiction D.Gray-Man | La rosa scarlatta. . . di pizza_chan | FanFiction Zone

 

  La rosa scarlatta. . .

         

 

  

  

  

  

La rosa scarlatta. . . ●●●●● (Letta 927 volte)

di pizza_chan 

1 capitolo (in corso) - 4 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaD.Gray-Man

Genere:

Altro

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo 1 

Yu Kanda ha un passato misterioso dietro le spalle, finchè non arriva all'ordine un anziano uomo che afferma di esere un suo servitore e parla della rosa che gli fu data dalla mendicante...


  

Questa ff prende spunto dalla Bella e la Bestia, spero vi piaccia!!! By Pizza.

*La Rosa Scarlatta...*



Ore 19:30.
Era una notte tempestosa. Lampi e fulmini solcavano il cielo. La piaggia impetuosa cadeva costante come un pianto infinito... Tre ombre scure si dirigevano agilmente verso un enorme palazzo: L'Ordine Oscuro.

-Sono tornati... Linalee, valli ad accogliere, per favore.-

Appena i tre esorcisti furono davanti all'ordine il portone si aprì immediatamente per farli entrare...
Avevano tutti e tre i mantelli fradici e subito se li tolsero. Mentre due li tenevano in mano un terzo lo gettò con noncuranza su una sedia nell'ingresso e si diresse senza problemi verso i dormitori...

Linalee:- bentornati!!! Lavi-kun, Crowley-san e Kanda!!

Lavi:- ciao Linalee! ^_^

Crowley:- salve lady Lina, invero.

Tutti e tre si girarono verso il terzo che si era già allontanato...

Lavi:- Yuuuuu!!! che fai, non saluti miss Lina??

Kanda:- non chiamarmi così! E poi non ne vedo il motivo.

E così dicendo continuò per la sua strada...

Linalee:- che brutto caratteraccio U_U'' ma ora sarà meglio che voi vi andiate a riposare, la cena è alle 20:30 come sempre, ci vediamo dopo!! ^_^

Lavi:- ok, ciao!^^

Crowley:- arrivederci, invero.

Mentre gli esorcisti si avviavano vero i dormitori Linalee decise di andare a preparare un caffè per gli scienziati stanchi...


Ore 21:30.
La pioggia continuava da più di due ore... Ormai tutti si erano rassegnati e se ne stavano tranquilli per una bella serata tranquilla o in camera loro o nella sala grande, ma...
Fuori una figura incappucciata si dirigeva velocemente verso l'ordine, arrivata sotto il portone trovò finalmente riparo dalla pioggia e si tolse il mantello zuppo...

Portone:- chiiiiii è????

???:- chiedo asilo per la notte...

Portone:- eeh?!


Sezione scientifica:

Reever:- signor komui, venga a vedere...

Komui:- mh?? accendete i microfoni...

Linalee:- chi è?


Fuori:

Portone:- come ha raggiunto questo postooo????!

???:- avrei bisogno di vedere un esorcista...

Portone:- sa degli esorcistiii???! aaaah!!! devo subito verificare che non siete un akuma!!

???:- fate con comodo... Dovrei incontrare urgentemente Messere Yu Kanda...

Sezione scientifica:

Komui:- kanda? Reever, vallo a chiamare...

Reever:- come?! i-io??

Linalee:- su, dai, ci vado io ^^''

Reever:- "grazie grazie grazie"

Komui:- nooo!!! e se ti dovesse far del male??

Linalee:- ma no dai, è un essere umano, mica una bestia!!

Komui:- mmm... e va bene...


Così, mentre Komui e Reever andavano ad accogliere l'uomo misterioso Linalee andò a chiamare Kanda...


Linalee:- suvvia, coraggio, non mi mangia mica...

TOC TOC TOC!

...silenzio...

TOC...TOC TOC!

-chi c***o è?!!

Linalee:- s-sono Linalee, c'è un uomo che chiede di te, sa che sei un esorcista, ti deve parlare urgentemente o almeno così dice...

Si iniziarono a sentire dei passi da un lato all'altro della piccola stanza...

Linalee:- Kanda...? "ma che sta facendo..?"

La porta si aprì di botto quasi colpendo la ragazza. Kanda aveva ancora la camicia mezza sbottonata che si stava abbottonando velocemente e i capelli sciolti sulle spalle con il laccio per fermarli in bocca...


Kanda:- un attimo! (a denti stretti per non far cadere il nastro)

Linalee:- O_O ah... s-si...

Kanda:- su andiamo, muoviamoci, dov'è?! ehi, ci sei?!!!

Linalee:- ah, si, seguimi...

Kanda chiuse la porta e poi seguì la ragazza mentre si finiva di aggiustare...

Linalee:- in genere hai sempre la divisa..

Kanda:- io ero in camera mia, dammi un motivo per il quale avrei dovuto indossare la divisa!

Linalee:- a-hai ragione, scusa...

Camminando velocemente erano già arrivati nella sala grande dove c'erano Reever, Komui e l'uomo ad aspettarli...

???:- Kanda-sama! Come siete cresciuto!

Kanda:- Bunzo...

Komui:- ma allora è vero che vi conoscete... è lui, kanda?

Kanda:- si...

Linalee e Reever:- lui chi?

Bunzo:- io sono un servo della famiglia Kanda da moltissimi anni ormai, non vedo il signorino Yu da quando aveva 15 anni e decise di andarsene dal palazzo...

Linalee:- "ha origini nobili? non lo sapevo... bhe in effetti se ci penso... un pò..."

Kanda:- non chiamarmi in quel modo, mi da estremamente fastidio...

Bunzo:- si, scusatemi signore...

Reever:- e allora? Che è successo?

Kanda:- è tornata a cercarmi, non è così..?

Bunzo:- esatto...

Reever e Linalee:- ?_?

Komui:- sarebbe arrivato questo giorno kanda...

Linalee:- tu sai tutto fratello?!

Komui:- io so tutto di tutti U_U (sorseggia il caffè)

Bunzo:- dovete sapere che quando il signor Kanda era ancora un bambino...

Kanda:- taci!

Linalee:- dai Kanda, non diciamo niente a nessuno, forse ti possiamo aiutare...

Kanda:- ah! fate come vi pare, ma sappiate che chi proverà a fiatare una sola parola farà una brutta fine... Io devo andare a prendere una cosa, vi raggiungerò più tardi.

Bunzo:- va bene signore... Allora, stavo dicendo..

Già da quando nacque il signorino fu viziato... Avendo un carattere molto volubile voleva parecchie cose perchè non riusciva a decidersi e, essendo di buona famiglia, le otteneva sempre... Però crescendo divenne sempre più cattivo, viziato ed egoista...
Era una sera fredda e tempestosa come questa quando arrivò al palazzo una vecchia mendicante che chiedeva riparo dal freddo pungente in cambio di una rosa... Chiamai il piccolo Yu che ormai aveva 13 anni ed era solo in casa con me. Lui provò repulsione per quella vecchia dal misero aspetto, rise del dono e la cacciò. Ma lei lo avvertì di non lasciarsi ingannare dalle apparenze perchè la bellezza si trova nel cuore... Il signorino la respinse di nuovo e in quel momento la vecchia si tramutò in una bellissima sacerdotessa... Lui si scusò, ma ormai era troppo tardi perchè aveva visto che non c'era amore nel suo cuore, decise però di dargli una seconda possibilità, la rosa ormai gli sarebbe appartenuta e al compimento del suo diciottesimo compleanno i petali sarebbero iniziati a cadere se non avesse mantenuto una promessa... Lei gli impresse un simbolo sul petto che l'avrebbe aiutato nei combattimenti, per guarire velocemente, ma in cambio avrebbe dovuto imparare ad amare... Gli disse anche che dopo il suo diciottesimo compleanno sarebbe tornata per verificare che la promessa era stata mantenuta... A lei sarebbe bastato poco per capire se finalmente il suo animo era divenuto buono o almeno così disse...


Komui:- sono già caduti due petali...

Bunzo:- si, disse che se lui avesse mantenuto il patto la rosa sarebbe stata intatta e quindi, come pensavo, il signorino non è cambiato affatto...

Komui, Reever e Linalee:- per niente..

Bunzo:- uff... chissà cosa accadrà... Mi aveva detto di avvertirlo una volta che fosse tornata...

In quell'istante Kanda rifece il suo ingresso con una specie di scrigno in braccio, lo poggiò sul tavolo dove si trovavano, era il contenitore con la rosa magica dentro e i due petali caduti...

Bunzo:- signore! Perchè non avete tenuto fede alla promessa! Chissà cosa accadra ora...

FRUSH FRUSH...

Kanda:- mh?

-whaaaaaaaa!!!-

-ma che fai, zitto!!!-

Kanda:- chi è?!!

-ehm..iooo sooono la teeendaaaa... uuuuuuuh....- (voce modificata)

Kanda: perchè una tenda dovrebbe fare 'uuuuh' ? -_-''

-perchè... si?- (sempre voce modificata)

Kanda:- Lavi... esci fuori...

Uscirono fuori da dietro la tenda: Lavi, Allen, Crowley, Miranda molto intimidita e Jerry...

Kanda dopo una delle sue solite ''stizze con la bocca'' e parecchi nervi pulsanti...:- COSA DIAVOLO CI FATE QUI!!!!!?

Lavi:- ehm... noi...

Subito sfoderò mugen ( spada che trovò nel suo ''viaggio'' prima di giungere all'ordine)e si diresse verso il gruppetto di spioni, ma non fece in tempo a raggiungerli che con un lampo accecante si aprirono le finestre in quella stanza e una folata di vento sbalzò via tutti che ricaddero poi per terra quando le finestre si richiusero e il vento cessò, era arrivata nell'ordine la Sacerdotessa!

Sacerdotessa:- ebbene... vedo che la rosa ha perso ben due petali e sono passati appena 4 mesi da quando hai compiuto 18 anni... sono molto delusa e quindi dovrò prendere delle misure molto più drastiche...


Pronunciò qualche parola e tramutò il ragazzo in un ''piccolo'' drago! (Lungo 2 metri ed alto 3, più o meno, per dare l'idea) E lanciò un incantesimo su tutto l'ordine, tramutando tutti in oggetti... La rosa incantata avrebbe continuato a perdere petali fino al compimento dei suoi 21 anni, se avesse imparato ad amare e fosse riuscito a farsi amare a sua volta l'imcantesimo si sarebbe spezzato.. In caso contrario, sarebbe rimasto un drago, per sempre...

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.