FanFiction Full Moon Wo Sagashite | Ho cercato la Luna Piena nonostante ne avessi una al mio fianco... di athenachan | FanFiction Zone

 

  Ho cercato la Luna Piena nonostante ne avessi una al mio fianco...

         

 

  

  

  

  

Ho cercato la Luna Piena nonostante ne avessi una al mio fianco...   (Letta 731 volte)

di athenachan 

1 capitolo (conclusa) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaFull Moon Wo Sagashite

Genere:

Drammatico - Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo unico 

Lei mi sorrideva in un modo unico, era luminoso, brillante, un sorriso che rimase per anni su quel viso, quel viso così carino da farmi sorridere. Quel sorriso però... si spense quando incontrai lei, Hikari, era una ragazza unica, dolce, simpatica, bella ...


  

Prima di tutto voglio ringraziare chi ha recensito le mie precedenti one shot su Full Moon grazieeee^^, poi volevo avvisare chi volesse leggere sta cosa... che beh... non la capisco molto manco io, quindi se non la capite non pensate di essere pazzi ecco...



HO CERCATO LA LUNA PIENA NONOSTANTE NE AVESSI UNA AL MIO FIANCO...

Iniziai a cercare la felicità.

Un giorno Mitsuki mi chiese _Takuto perché cerchi tanto la felicità? _ io le sorrisi, inconsapevole di averla fatta arrossire _ Perché... desidero qualcuno da proteggere Mitsuki, proprio come fa Eichi con te _, lei assunse un’aria un po’ triste, mi chiesi per molto tempo il motivo della sua espressione triste quando parlavo della mia ricerca della ragazza giusta, eppure il motivo l’ho capito solo adesso.

Quanto sono stato stupido

Lei mi sorrideva in un modo unico, era luminoso, brillante, un sorriso che rimase per anni su quel viso, quel viso così carino da farmi sorridere. Quel sorriso però... si spense quando incontrai lei, Hikari, era una ragazza unica, dolce, simpatica, bella e intelligente.

Però qualcosa mi diceva che a Hikari, Mitsuki non stava molto simpatica, infatti ogni volta che la vedeva non perdeva occasione per farle qualche dispetto. Ho sempre pensato che fossero scherzi innocenti e da ragazze... però, solo più tardi seppi che non erano scherzi amichevoli.

Quanto sono stato cieco

Mitsuki era sempre dolce e gentile con Hikari, ogni tanto uscivamo io, lei, Mitsuki e Eichi, però poco tempo dopo da quando io e Hikari stavamo insieme Mitsuki e lui ebbero una crisi di coppia. Non potevo immaginare il motivo del litigio.

Si lasciarono e Mitsuki non uscì più con me e Hikari, non ci vedemmo più... non ci parlammo più e fu come se una parte di me se ne fosse andata. Non sapevo spiegarmi il motivo, ma sapevo che da quando non c’era lei mi mancava qualcosa...

Quanto sono stato insensibile

Qualche anno dopo io e Hikari decidemmo di sposarci, invitai tutti i miei vecchi amici, cioè... gli amici di Mitsuki: Meroko, Izumi, Yuina, Keiichi, e gli altri... invitai anche lei...

Vennero tutti... tutti tranne lei.

Non mi sapevo dare una spiegazione, perché la mia migliore amica non era venuta al mio matrimonio. Poi Meroko mi aprì gli occhi...

Nel momento in cui il prete disse le parole _Chi ha un motivo per cui queste anime non si uniscano in matrimonio parli ora o taccia per sempre _ Meroko si alzò in piedi _ Io devo dirtelo Takuto, mi dispiace ma non mi va di non fartelo sapere _ io mi voltai stupito _ Cosa Meroko? _ le chiesi _ Tu non sai il motivo per cui Mitsuki-chan non è venuta vero? _ mi chiese seria, io feci segno di no _ Ebbene... lei non è venuta perché... perché ti ama Takuto, anzi... ti amava... _ la guardo come si guarderebbe un alieno _ CHE?! Come mi amava? _ lei sorrise triste _ Non lo hai saputo? Certo che no... troppo impegnato con il matrimonio, certo... lei... lei è rimasta vittima di un incidente, è in coma e probabilmente... non si sveglierà più... domani spegneranno la spina _.

Ho sempre guardato alla mia felicità, non accorgendomi... che lei soffriva

In quel momento... sono corso via, via da Hikari, dall’altare, dalla felicità che mi ero costruito.

Sono andato, manco a farlo apposta, in ospedale. Ho chiesto di Mitsuki... e il vederla li... in quel lettino bianco e freddo, mi ha fatto morire di rimorso... lei aveva sempre sofferto in silenzio per farmi felice?

Lei non aveva mai pensato a se stessa... ma solo a me... io invece... ero stato un vero egoista...

Mi avvicino piano, tremo di paura, non voglio che Mitsuki muoia, non adesso che posso scusarmi per tutte le volte che l’ho fatta soffrire. Solo nell’istante in cui le tocco la mano fredda realizzo che l’amo da sempre.

Ma i ripensamenti non servono a nulla...

_ Mitsuki... perdonami... non... non potevo sapere... io... _ le sussurro con le lacrime agli occhi _ Io... sono stato un vero Idiota Mitsuki... cercavo la Luna piena... ma l’unica Luna che volevo in realtà eri tu_ le sussurro baciandole la fronte.

...O forse si?

_ T...t...a...taku... takuto?! _ abbasso lo sguardo _ Mitsukiiiiiiii, sei viva, sei viva _ urlo abbracciandola. _ Scusa Mitsuki, sono stato stupido, sei tu la mia felicità tu, tu e nessun altro! _ urlo _ Davvero? Niente più Hikari? _ mi chiede con un accenno di sorriso _ No, solo tu _ le rispondo, lei allarga un sorriso di quelli che non vedevo da tanto tempo.

Ero stato veramente stupido... Mitsuki ti amo

FINE



By athenachan

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.