FanFiction Evangelion | Il mio angelo di Rika89 | FanFiction Zone

 

  Il mio angelo

         

 

  

  

  

  

Il mio angelo ●●●●● (Letta 659 volte)

di Rika89 

4 capitoli (in corso) - 4 commenti - 1 seguace - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaEvangelion

Genere:

Drammatico - Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo Primo 

Aya aveva proprio ragione:Kaworu era bello come un angelo.Quanto può essere crudele il destino quando fa innamorare un delfino di un'aquila...riusciranno a trovare un luogo dove poter vivere assieme?


  


Un lampo colpì la finestra. Aya si voltò. La luce accecante aveva colpito anche i suoi
meravigliosi occhi color nocciola. Li chiuse per un'istante. Poi li riaprì, sicura
che ormai era tutto finito. Spalancò la finestra con un gesto secco, deciso. Una
folata di vento scosse i suoi capelli, facendoli danzare nell'aria, creando
delle piccole ondine. Il suo sguardo raggiunse posti molto lontani, al di là
dell'orizzonte. Vide un ombra gigantesca uscire fuori da una grande esplosione.
Solo quando l'esplosione fu finita si potè distinguere nitidamente tutti i
particolari di quella figura. L'EVA 02. E dietro di lei comparvero gli altri
due EVA, lo 01 e lo 00. Aya sgranò gli occhi. Era molto raro vedere gli EVA
combattere a una distanza così vicina senza venir minimamente colpiti. Lei era
una loro fans. Li adorava. Soprattutto lo 01, era il suo preferito. Nella sua
camera si potevano distinguere i vari poster e le varie riviste che lei
collezionava come suoi piccoli tesori. C'erano anche tre statuette alte circa
un metro che raffiguravano i primi tre prototipi. Ma non aveva solo poster e
riviste sugli EVA. Aveva un vero e proprio campionario di tutte le macchine da
guerra, da quelle più vecchie fino a oggi. Chissà chi le aveva trasmesso questa
passione. I suoi genitori avevano un piccolo negozio di alimentari e non
avevano mai provato interesse per qualsiasi tipo di strumento meccanico. Anzi, li
odiavano. Per loro erano solo delle invenzioni per aiutare a distruggere la
razza umana. Per questo motivo loro non appoggiavano molto Aya
:-Io mi
chiedo come puoi avere questa fissazione- le diceva sempre la madre
:-Dopotutto
tu sei una ragazza, credi che ai ragazzi piacciano le ragazzacce che hanno
stupide fissazione come questa?-
:-A me
non interessano.Io non ho bisogno di un ragazzo per essere felice.-
Queste
erano le sue parole alla fine di ogni discussione. Era semplicemente esausta. Ogni
volta i suoi genitori la rimproveravano per questo. Ma lei non poteva farci
nulla. Se a lei piacevano le macchine era solo un suo problema. Questi erano i
pensieri a cui si stava dedicando prima che quell'improvvisa folgore colpisse
la sua finestra. Ora non pensava a nulla. Era rimasta semplicemente estasiata
dal paesaggio che le si presentava davanti. Lo 02 era bellissimo. Aveva un
aspetto molto minaccioso, ma allo stesso tempo dava una sensazione di
protezione. Era una caratteristica degli EVA provocare questi sentimenti così
discordanti tra di loro. Gli Eva ritornarono alla loro base, la Nerv. Aya
rimase ancora per qualche minuto a fissare l'ambiente circostante. Ora sul
luogo della battaglia si trovavano delle squadre adette a recuperare ciò che
era rimasto dell'angelo. Un'improvvisa corrente fredda, che attraversava la
finestra in quel momento, costrinse a chiuderla. Aya iniziò a sfregare le mani
sulle sue braccia, come a voler togliersi quella terribile sensazione di
freddo. Era diventata notte ormai. Per un paio di secondi l'esplosione
dell'angelo le aveva fatto credere che fosse giorno. Tutta eccitata per lo
spettacolo a cui aveva da poco assistito si sdraio sul letto. Iniziò a pensare
a come sarebbe bello potersi occupare della manutenzione di quelle macchine. Un
pensiero la condusse ai piloti degli EVA. Un paio di ragazzini della sua stessa
età. Inizialmente credeva che non nè fossero all'altezza. Per lo meno Shinji. Era
troppo impacciato e facilmente influenzabile. No, lui non poteva guidare il
fantastico EVA 01. Si sentiva quasi offesa per l'lotraggio fatto al
"suo" EVA. Poi Asuka. Lei era troppo esibizionista. Forse era anche
bravina, ma teneva troppo conto alle apparenze. E poi c'era Rei. Forse la pù
adatta. Tipa fredda, silenziosa e anche un ottimo pilota. Aya aveva sempre
avuto grande stima per lei. Forse con le relazioni sociali non era bravissima, ma
quando guidava l'EVA 00 diventava un mostro. Con il tempo aveva imparato a
conoscerli meglio. Infatti lei frequentava la loro stessa scuola, solo che una
classe in meno. E poi era una grande amica di Hikari, la loro capoclasse. Grazie
a lei li aveva potuti incontrare. Shinji gli era apparso meno impacciato di
quanto sembrasse, anche se era una persona molto timida riusciva a salire sullo
01 e a combattere al meglio che poteva. Ogni volta doveva superare difficili
ostacoli per poter salire sull'EVA al massimo della tranquillità psicologica. Dopotutto
le sembrava un bravo ragazzo. Asuka era meno snob di quanto pensasse. Nascondeva
dietro la sua sicurezza un passato difficile, che forse non aveva dimenticato
del tutto. Ora erano diventate amiche, anche se Aya a volte non sapeva bene
come prenderla. Invece per Rei restava la sua stima sconfinata. Non era mai
riuscita a parlarci, la vedeva poco e sembrava più un fantoccio che una
persona. Non sembrava provare emozioni. Era un'ottimo soldato. Più il tempo
insieme a loro passava più lei si sentiva bene. Non era mai riuscita ad avere
nessun amico, soprattutto nella sua classe, e con loro si sentiva bene. Però
non tutto era andato sempre bene. Toji, un loro amico nonchè pilota dello 03
per un periodo brevissimo, era morto sotto un attacco di un angelo. Hikari era
quella che stava peggio, lei aveva sempre provato un'amicizia molto forte nei
suoi riguardi,un sentimento che Aya non era mai riuscita a capire. Solo
ultimamente aveva iniziato a vivere una vita normale ma quella ferita era
ancora aperta. Hikari si rimproverava sempre di non avergli detto quello che
provava per lui. C'erano delle voci che dicevano che le squadre di recupero
avessero preso quei pochi pezzi che sono rimasti dello 03 e che li abbiano
portati in Europa per crearne uno nuovo. E ora c'è anche Asuka. La ragazza è
entrata in coma sempre per colpa di questi angeli. Aya si era sentita veramente
male a questa notizia. Per Hikari era invece un'altra grossa bastonata. Ora
anche la sua migliore amica rischiava di morire. Aya si era decisa a non
mostrarle il proprio dolore. Sarebbe solo stato peggio. Ma quando Aya aveva
bussato alla porta di Hikari, il giorno dopo l'incidente, era scoppiata a
piangere calde e grosse lacrime. Hikari l'aveva abbracciata e consolata con
tanta dolcezza. Era stata proprio una stupida. Era lei che doveva consolare
Hikari. Ma non era riuscita a resistere. Però ora era convinta che la cosa migliore
fosse starle sempre vicina e non lasciarla mai sola. Al posto di Asuka era
venuto un nuovo ragazzo. Kaworu Nagisa. Era un ragazzo misterioso. Di lui non
si sapeva nulla. Era arrivato dall'America, mandato dalla Seele. Si diceva che
fosse originario del giappone e che avesse fatto l'adestramente per gli Eva lì.
Era destinato a pilotare l'Eva 04, i cui lavori sarebbero finiti entro il 2019.
Vista l'emergenza di un nuovo pilota era stato mandato come pilota dello 02
sostituto di Asuka. Se Asuka si fosse svegliata lui sarebbe ritornato in
America. Ma Aya non voleva che questo accadesse. Lei sentiva di provare per lui
un sentimento nuovo, Forse era l'amore di cui Hikari e Asuka le parlavano
sempre, o forse no. Molte volte era contenta che Asuka stesse così male e aveva
paura che lei potesse risvegliarsi. No, non poteva pensare questo. Sono dei
pensieri troppo cattivi da rivolgere a una persona che sta male. Soprattutto se
è una sua amica. Iniziò a fustigarsi psicologicamente per ciò che pensava. Però
non poteva farci nulla. Era quello che pensava realmente. Ormai aveva capito
che lei amava Kaworu. Non poteva farci nulla per questo. Mentre iniziava a
pensare sempre di più che l'amore fosse solo un sentimento spregevole si
addormentò placidamente.

********************
Salve a
tutti!Sono Rika89 e questa è la mia prima ficcy!
L’ho
scritta lo scorso anno spero che vi piaccia!!!!=D
Io amo
troppo Kaworu e ho creato questo personaggio apposta per lui:Aya.
Io credo
che sia adattissima per lui^O^
Voi che
ne dite? Recensitemi in tanti e datemi molti consigli per migliorare la storia
per favore^_^
Ci
sentiamo presto baci Rika89





     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.