FanFiction Mirmo | Trasferimento... Tokyo! di Ilary90 | FanFiction Zone

 

  Trasferimento... Tokyo!

         

 

  

  

  

  

Trasferimento... Tokyo! ●●●●○ (Letta 4138 volte)

di Ilary90 

20 capitoli (conclusa) - 70 commenti - 4 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaMirmo

Genere:

Non specificato

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Che tristezza! 

Camilla deve trasferirsi, come lo dirà agli amici? E a Sara? Riuscirà a tornare a sorridere? Leggete e commentate! kiss kiss


  

Mattina...



la sveglia era suonata già da un pezzo ma a Camilla non importava, non se la sentiva di andare a scuola... nel vedere tutti i suoi amici sarebbe scoppiata in lacrime un altra volta e questo sua mamma l'aveva capito, infatti non era venuta a dirle di alzarsi altrimenti arrivava tardi.



//



A scuola...



Profe: Arianna



Arianna : Presente!



Profe : Antony



Antony : Presente!



Profe : Antonella



Antonella : Presente!



Profe : Camilla



Capo classe : Assente!



S : ^Camilla... non mi ha avvertita della sua assenza, di solito lo fa...^



La sua attenzione fu richiamata dal profe che sapendo della loro ottima amicizia le chiese...



Profe : Sara sai come mai Camilla oggi non è venuta?



Mentì...



S : ^No, Ma è meglio coprirla...^ Si, mi ha chiamata ieri, ha detto che non si

sente molto bene.



Profe : Ok, dille di recuperare la lezione



S : Certo



Sara era molto preoccupata per Camilla e durante la ricreazione provò a chiamarla ma lei non rispose



S : ^Oh accidenti... avrà messo di nuovo il silenzioso senza vibrazione!^



Ma non era così...



//



Erano le 10.30 e una ragazza era ancora a letto...



truuu truuu truuu (vibrazione del cellulare)



Camilla prese il cellulare in mano...



C : ^Sara... perdonami ma non me la sento di rispondere... prometto che più

tardi ti chiamerò...^



//



S : ^Niente, non risponde...^



Mina : Ehy Sara! Vieni giù con noi al bar?



S : Si ok



//



Camilla intanto si era alzata ed era scesa in sala...



M.C : Buon giorno tesoro... ti sei svegliata finalmente



C : ...



M.C : Ti ho preparato la colazione, dai va a mangiare qualcosa...



C : Non ho fame...



M.C : Tesoro non fare così...



C : Quando ci trasferiamo?



M.C : Subito dopo il tuo ritorno dalla gita...



Camilla mangiò qualcosa solo per non far preoccupare sua mamma... poi risalì in camera sua, aspetto le 13, orario di uscita da scuola, e andò in contro a Sara...



//



Driiiiiiiin



Profe : Bene a domani ragazzi, ricordate di svolgere i compiti assegnati!



Era una bella giornata, Sara riprovò a chiamare Camilla ma fù bloccata da qualcuno alle sua spalle...



C : Ciao Sara -_- ( Avete presente quando siete tranquilli a pensare e di colpo sentite qualcuno dietro di voi, con una voce non proprio vitale? Ecco, spero di aver reso l'idea! Nd Ilary90)



S : Aaaaah! Sara fece un balzo in avanti per poi dire...



S : Ah Camilla sei tu... Ma sei impazzita mi hai fatto venire un infarto!

Comunque sono felice di vederti! ^_^



Sara cambiò subito espressione nel vedere lo sguardo triste e fisso a terra di Camilla, capì subito che rea successo qualcosa....



S : Camilla ma cos'è successo?



C : Una cosa orribile Sara!



E così dicendo si gettò fra le braccia della sua migliore amica, piangendo. Sara cercò di farla calmare e le chiese di andare a casa sua...

Va bene fù la risposta di Camilla, che mandò un messaggio a sua mamma per avvisarla...

Camilla si accorse che i genitori di Sara non erano in casa...



C : ^Lavorano fino a tardi, Sara spesso deve farsi da mangiare da sola

appena torna da scuola, Sara... devo dirle tutto...^



S : Camilla ti va di mangiare la pasta alla matriciana?



C : Ok (cercando di tornare il più serena possibile)



Dopo aver mangiato fu Sara a tornare sull'argomento...



S : Camilla dimmi è successo qualcosa?



C : ...



S : Non è da te non venire a scuola senza avvisarmi e mi sembri molto triste...



C : Si... devo dirti una cosa importante...



S : Dimmi...



C : Ecco io non so da dove iniziare...



S : Mmm... dall'inizio? (Cercando di fare un po' di sarcasmo per tirare un po'

su di morale l'amica)



C : Sai mi mancheranno queste tue risposte...



S : Come sarebbe a dire ti mancheranno?!



C : Mi devo trasferire...



S : ...



C : A Tokyo



Il viso di Sara si rattristò in un secondo...



S : Cosa... è uno scherzo... vero...?



C : No (scoppiando di nuovo in lacrime)



S : E quando...?



C : Subito dopo il ritorno dalla gita



Sara non sapeva che dire, ora capiva il comportamento strano di Camilla, lo capiva molto bene, non sapeva cosa fare, cosa dirle per farla stare meglio, visto che anche lei si sentiva malissimo, non poteva credere che non l'avrebbe più vista tutti i giorni a scuola, che non sarebbero più potute uscire insieme... Ma doveva dirle qualcosa, non poteva vederla così...



S : Camilla... calmati, anche se saremo lontane... tu sarai sempre la mia

migliore amica, ci terremo in contatto sta tranquilla...



C : Grazie Sara, ci proverò...



S : Dai però non voglio vederti piangere! Sorridi!



Sara fece una faccia molto buffa e Camilla passo subito da lacrime per la tristezza, a quelle per il ridere...



C : Beh ora è meglio che vada...



S : Vuoi che ti accompagni?



C : Tranquilla so la strada di casa! ^_^



S : ^Finalmente la vedo sorridere^ Si hai ragione! Ci vediamo domani a

scuola?



C : Ovvio!



S : Ciao, a domani! ^_^



C : Ciao! ^Grazie Sara, sai sempre come tirarmi su di morale. Prometto che,

anche se sarò lontana, potrai sempre contare su di me!^



S : ^Amica mia... non posso credere che sia successo tutto questo...

Prometto che farò di tutto per farti passare dei giorni indimenticabili qui

con noi... gli ultimi forse... no, non devo essere triste, saremo sempre

amiche, è questo quello che conta!^



I giorni passarono molto velocemente e Camilla si era ripresa...



//



A scuola...



Profe : Ragazzi ricordatevi che domani si parte per la gita, dovete essere qui

alle 6, guai a chi è in ritardo!



Tutti : Ok!



S : Evviva! domani si parte per Berlino! Non sei contenta?



C : Scherzi?! Una gita con tutti gli amici e soprattutto con la mia MIGLIORE

amica! Cosa potrei volere di più? Certo che alzarsi alle 5 non è proprio il

massimo! -_-



S : La solita dormigliona! Comunque hai dimenticato una cosa!



C : Cioè?



S : Per una settimana saremo libere di fare quello che vogliamo, non avremo

genitori intorno e neanche i profe! Beh... tranne i due che ci

accompagnano! ^_^



C : Si hai ragione! ^_^ Ci vediamo domani!



S : A domani!



//



C : Sono a casa!



M.C : Ben tornata, è andato tutto bene?



C : Si



M.C : Oggi pomeriggio vado a farti la ricarica del cellulare...



C : Ok, grazie mamma!



Camilla salì in camera sua, appoggiò la cartella e si mise a pensare alla gita, la valigia l'aveva già preparata, era impaziente di partire...



M.C : C'è pronto da mangiare



C : Arrivo!





Fine secondo Cappy!

Nel prossimo di parlerà della gita scolastica, cosa accadrà?

Aspetto tanti commenti! A presto! Kiss kiss Ilary90

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.