FanFiction D.N.Angel | MAGIA D'ANGELO di kai90 | FanFiction Zone

 

  MAGIA D'ANGELO

         

 

  

  

  

  

MAGIA D'ANGELO ●●●●○ (Letta 876 volte)

di kai90 

1 capitolo (conclusa) - 3 commenti - 1 seguace - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaD.N.Angel

Genere:

Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo unico 

Salve a tutti! Eccomi qui con un breve assurdo vaneggio!!! Commentate!!!! Bascini bascioni!!!!


  

Ciao! Quella che voglio scrivere è una one-shot venuta sul momento...xcui se vi sembra piuttosto vaneggiata, non fateci caso!!! Però leggete e commentate per favore!!! Grazie!!!!
******************
MAGIA D'ANGELO


Era una notte d'inverno, una notte unica e magica: la notte di Natale!
La luna piena mostrava con fierezza al mondo la sua maestosità, mentre le stelle danzavano euforiche intorno ad essa, splendendo di una luce insolita.
Riku, la maggiore delle sorelle Harada, appoggiata alla balaustra, ammirava il dolce e malinconico paesaggio che si stagliava di fronte a lei, affascinata da cotanto splendore e cotanta magia.
E pensava, pensava, pensava. Si, al solo calar delle palpebre un solo viso invadeva la sua mente; un solo raggiante sorriso illuminava il buio di quella notte; una sola voce le risuonava nella testa. Era lui: NIwa.
Con un rapido ma elegante movimento rientrò nella sua camera, sedendosi sul letto. Fu allora che il suo sguardo si posò sul quadro di Niwa, il suo primo regalo per lei.
R: " Niwa...chissà cosa stai facendo ora? Hehe! E' incredibile quanto mi manchi la tua presenza, quanto io mi senta sola e vuota senza di te. Che sia questo il vero amore? Haha! Ma che dico...".
Quindi il suo sgardò si riposò sul dipinto: seppur semplice, conteneva un significato meraviglioso ai suoi occhi. Quella grande distesa di neve quasi l'abbagliva, per quando candore trasmettesse.
R: " Chissà perchè NIwa ha scelto la neve?...forse perchè la neve è tanto affascinante, quanto delicata. Come lui in un certo senso.OH! Mache dico!!!! O///O".
Non potè finire di rimproverarsi che Risa entrò improvvisamente nella sua stanza.
Ri: " Riku!! Vieni a vedere la TV!! Dark apparirà anche questa sera!!!KYAAAAA!!!!"
R: " Quel ladruncolo da due soldi non m'interessa grazie!!"
Ri: " Ma come ti permetti?!!! Stai parlando del mio fidanzato!!!!"
R: " Non me ne frega niente! Per colpa sua il quadro di NIwa si era completamente rovinato! Per fortuna che NIwa me lo ha ridipinto...."
Ri: " Ha!!! Per quel quadretto...che vuoi che sia..."
R: " COOOOSAAAAA????!!! SPARISCI DALLA MIA STANZA!!!!"
Ri: " OK!OK!" ed uscì.
Così Riku si ritrovò di nuovo sola. Tornò ad ammirare il quadro, lasciando ke un sospiro
spirasse fuori dalle sue labbra.
Voleva vederlo....voleva vedere Niwa.
******************
D: " Anche oggi è stato uno scherzo! Senza Hiwatari tra i piedi non c'è gusto!!!"
N: "...."
D: " Daisuke? Che hai? Sei così silenzioso...."
N: " Ecco....è come se qualcuno mi stesse chiamando. SEnto che Riku....mi sta chiamando..."
D: " Ok! Frena frena! Ho capito! Ti accompagno dalla tua bella!"
N: " Ma no! Dobbiamo portare il quadro a casa!!"
D: " Non ti preoccupare!! Tanto ormai non abbiamo più altro da fare no?"
E ignorando le repliche di Daisuke, volò verso la casa delle due Harada.
******************
R: " NIwa....voglio vederti...Oh!" la sua attenzione venne catturata da dei fiocchi bianchi.
R: " Neve!!" ed uscì sul balcone.
R: " Neve! La notte di Natale! Ah! Che bello!".
Ad un tratto una palla di neve le arrivò in faccia.
R: " Ma cosa?! N...Niwa!!!"
N: " Ciao Riku! Scenderesti un attimo?"
R: " C-C-Co...si..SI!SISI! Arrivo!" .
Prima di scendere, si fermò davanti alla sua scrivania, e prese dal cassetto un pacchetto con un biglietto allegato. Quindi lo raggiunse, cercando di non farsi vedere da Risa. Lo trovò poco distante mentre era intento a contemplare il cielo. Ma il suo arrivo attirò la sua attenzione.
R: " Ciao..."
N: " Ciao..."
R: " Come mai sei venuto qui a quest'ora?"
N: " Beh...ecco....diciamo che ero di passaggio...
e poi....ci tenevo a darti questo..." e le porse una scatolina bianca, sigillata da un nastro rosso.
R: " Cos'è?"
N: " E' il mio regalo di Natale per te...che altro?"
R: " Oh! A-Anche io ho un...regalo...per te..." e glielo porse.
N: " Posso aprirlo?"
R: " Ma certo!" disse osservando incantata ogni piccolo gesto che faceva il ragazzo nell'aprire il pacchetto.
N: " Oh! Che meraviglia!" disse estraendo dal pacco dei pennelli e delle tempere.
N: " Grazie mille Riku! Con queste ti dipingerò un quadro!"
R: " G-Grazie!!!"
N: " Beh? Non lo apri?"
R: " Si..." e con delicatezza lo aprì, trovandosi davanti ai suoi occhi una collana con un ciondolo in cristallo a forma di piuma, e con sopra incise queste parole: Alla persona che riempie di serenità le mie giornate vuote, come un angelo che mi ridesta dal mio sonno. A Riku.
N: " Ti piace?"
R: "....Niwa...." e delle lacrime sgorgarono dai suoi occhi per poi solcarle le guance rosee.
N: " OH MAMMA! Forse non ti piace l'incisione? O forse il ciondolo? Se vuoi lo cambio!!"
R: " Non è questo...."
N: " Allora perchè piangi?"
R: " Perchè ti amo...."
N: " O/////O R-Riku...Oh!" ad un tratto Riku l'abbracciò.
R: " Ti amo tanto NIwa!!!"
N: " Riku...." e ricambiò l'abbraccio "Non chiamarmi NIwa...chiamami per nome...."
R: " Ti amo....Daisuke!"
N: " Ti amo...Riku!" e scontandola un poco da sè, la baciò dolcemente, e così allo stesso modo la neve cadeva su di loro come soffici piume d'angelo, a ricoprire delicatamente il mondo...
in quella unica e magica, notte di Natale.

-FINE-

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.