FanFiction Shadow Lady | Shadow Lady e la Protettrice di Greentown di Rik | FanFiction Zone

 

  Shadow Lady e la Protettrice di Greentown

         

 

  

  

  

  

Shadow Lady e la Protettrice di Greentown ●●●●● (Letta 725 volte)

di Rik 

6 capitoli (conclusa) - 1 commento - 0 seguaci - Vietata ai minori di 14 anni

    

 

Sezione:

Anime e MangaShadow Lady

Genere:

Azione - Erotico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Prologo 

 


  


"A tre giorni dall'apparizione della spaventosa creatura che ha devastato un intero quartiere, riducendo ad un cumulo di macerie il Duomo di Gray City, la polizia ha rilasciato una dichiarazione ufficiale..."
La voce senza colore di un giornalista commentava le immagini di ciò che restava del Duomo. Un televisore sintonizzato su quel canale televisivo si trovava in un caffè, in cui pochi avventori sorseggiavano bevande calde, nel tentativo di vincere il sonno del primo mattino.
"...rimane da chiarire la posizione di Shadow Lady, a cui si dovrebbe la scomparsa della misteriosa creatura. La nota ladra è tuttora ricercata per la morte del signor Kleine Nagashima, vicenda nella quale la giustizia ammette l'esistenza di alcuni punti oscuri..."
La televisione mostrava l'immagine di una ragazza i cui capelli biondi erano sistemati in una curiosa acconciatura a punte. Indossava un abito nero attillato e tanto corto da lasciare intravedere i suoi candidi slip.
Il suo sguardo era rivolto in direzione dell'obiettivo che l'aveva ripresa, la sua bocca era aperta in una risata spudorata ed accattivante.
Seduta ad un tavolo, una bellissima ragazza bruna fissava pensierosa l'immagine di Shadow Lady. Era avvolta in un ampio giaccone e portava una minigonna ed un paio di calze che le coprivano le gambe da metà coscia in giù. Aveva un ciuffo di capelli più lungo davanti al viso, che cadeva quasi a coprirle l'occhio sinistro.
"Ciao Lime" le disse una voce. Apparteneva ad un giovane bruno, alto e dal viso fiero. "Di che volevi parlarmi?"
Lime fece un mezzo sorriso.
"Ciao Bribrì, non ti va di metterti a sedere un po'?"
"Grazie" rispose il giovane "ma devo fare presto. Devo essere alla Centrale tra meno di mezz'ora."
Lime si fece triste.
"Speravo di avere più tempo per dirti addio."

"Sono Bright Honda" disse il giovane al telefono del caffè "ti prego di avvisare l'Ispettore Dory che arriverò in ritardo... un affare personale da sbrigare immediatamente."
Tornato da Lime, Bright sedette davanti ad un caffè fumante.
"Hai deciso di tornare a casa?" chiese.
"Ho capito una cosa" rispose Lime "che non riuscirò mai a prendere il posto di Shadow Lady... tu continuerai a pensare a lei. Per di più... beh io, come Spark Girl, ho salvato lei, ma lei ha salvato tutti noi da quel... da quella cosa."
Bright diede un sorso alla sua bevanda.
"Non riesco ad odiarla, nè la disprezzo più" continuò Lime "posso solo rimproverarle di avermi portato via te."
"Lime io..." cominciò Bright
"Lasciami finire. Hai visto com'è quella donna. Lei ruba solo per divertirsi... e credo che il fatto che tu sia innamorato significhi per lei l'ennesima soddisfazione della sua vanità. Voglio metterti in guardia, prima di andarmene. Non voglio che tu debba soffrire a causa sua."
"Tornerai a casa?" chiese Bright.
"Ho troppi ricordi di te là... no, voglio cercare un posto dove non mi capiti di incontrare nè te nè Shadow Lady. Credo di poter essere utile da qualche parte."
Lime si alzò.
"Ho cercato Aimi per salutarla, ma pare abbia cambiato indirizzo. Dille che la ricordo con affetto." Lime si alzò.
"Lime siedi." disse Bright serio.
I due si guardarono pochi secondi. Negli occhi di Lime si leggevano curiosità e stupore. Sedette.
Bright si guardò intorno. Il locale era ancora quasi deserto.
"Aimi Komori e Shadow Lady" rivelò Bright a bassa voce "sono la stessa
persona."


     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.