FanFiction Harry Potter - J.K. Rowling | My Moodblod dagli occhi color nocciola di Fiorentinasara | FanFiction Zone

 

  My Moodblod dagli occhi color nocciola

         

 

  

  

  

  

My Moodblod dagli occhi color nocciola   (Letta 49 volte)

di Fiorentinasara 

21 capitoli (in corso) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

LibriHarry Potter - J.K. Rowling

Genere:

Romantico

Annotazioni:

Happy Ending

Protagonisti:

Draco - Hermione

Coppie:

Draco/Hermione (Tipo di coppia «Generic»)

 

 

              

  


  

 Capitolo 1 

Può dall'odio più profondo nascere un'amore travolgente? Di quelli che ti attanagliano lo stomaco E ti fanno mancare la terra sotto i piedi. Scopritelo leggendo questa storia


  

Erano ormai passati anni da quando Hermione aveva finito i suoi studi ad Hogwors. Lei, Harry, Ron e Ginny erano rimasti amici inseparabili. Draco... già Draco, quella stupida testa platinata che fine aveva fatto?! non lo aveva più visto da quando aveva finito gli studi a Hogwors. Hermione si sentì chiamare dalla sua assistente che in quel momento era entrata nel suo ufficio. La riportò alla realtà, si perché dovete sapere che Hermione lavorava presso un grande negozio di abiti da sposa, il più prestigioso di tutta l' Inghilterra. Kleinfeld, la sua assistente, disse ad Hermione che tutto lo staff era stato convocato per una riunione, prima che l'atelier aprisse, per fare il punto della situazione. La riccia dalla sua scrivania ringraziò la sua assistente. Hermione si era fatta una bellissima donna: capelli color ambra che le ricadevano lungo la schiena con boccoli ben definiti, occhi grandi color nocciola, potevi perdertici dentro da quanto erano profondi, erano lo specchio della sua anima. Quella mattina indossava un tailleur nero con la giacca che le fasciava la vita  accentuando ancora di più le sue forme. Era bellissima. Hermione andò alla riunione.

💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌💌

Intanto in un bar molto buio e  molto pieno di gente sedeva al bancone un solitario Draco. Si, proprio lui che dalla fine degli studi ad Hogwors si era lasciato andare. Era diventato l'ombra del ragazzo spavaldo che era quando frequentava Hogwors: barba lunga e capelli platinati lunghi, disordinati. L'unica cosa che non era cambiata in lui erano i suoi occhi color ghiaccio, misti al colore del mare in tempesta ma ormai anche quello sguardo non faceva più paura, da quanto era spento. Teneva in mano un bicchiere di whisky e di tanto in tanto parlava con Sam, il barista del locale che ormai era diventato il suo unico amico.

💌 AURTICE💌

dico subito che è la prima storia che scrivo. mi piace scrivere, di fantasia ne ho da vendere ma nn so poi come trascrivere il tutto.
Comunque se questo capitolo vi è piaciuto ditelo così poi vado avanti.
E anche se nn vi è piaciuto ditelo ugualmente così vedo di migliorare.

💜S. B.

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.