FanFiction Thor | Figlio dell'Orgoglio di Valerie | FanFiction Zone

 

  Figlio dell'Orgoglio

         

 

  

  

  

  

Figlio dell'Orgoglio   (Letta 64 volte)

di Valerie 

1 capitolo (conclusa) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

FilmThor

Genere:

Introspettivo - Angst

Annotazioni:

Missing Moment

Protagonisti:

Loki

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo unico 

Frigga non c'è più.Loki è solo nella prigione in cui è stato confinato.Pensieri gli affollano la mente, rimorsi, domande.Chi sei tu veramente, figlio di nessuno?


  

Figlio dell’Orgoglio
 
 
- Lui non è mio padre! –
- Allora io non sono tua madre? –
- …non lo sei…-
 
L’Orgoglio.

Questo è tutto ciò che mi rimane da stringere nelle mani.

Io sono figlio dell’Orgoglio.

Non più sarò Loki, il dio dell’Inganno, ma Loki, schiavo del Riscatto.

Tu volevi liberarmi e rendermi l’identità che più non ho.

Ti ho ripudiata.

Un albero si riconosce dai suoi frutti, ma io non ho radici.

Cosa può germogliare in me?

- Sono le relazioni a fare di qualcuno, quello che è – mi dicesti un giorno.

Eri tu, madre, quindi, a fare di me un figlio?

Adesso che non sei più qui, chi continuerò ad essere?






Note dell´autrice
Salve a tutti!
Questa è la prima volta che mi cimento nella stesura di qualcosa inerente all´universo Marvel, benché io ami da morire questo fandom.
Vorrei spendere due parole per l´impaginazione: vorrei che lasciare lo spazio fra una riga e l´altra dia l´impressione del tagliar corto di Loki in questo suo flusso interiore (fatemi sapere se rende l´idea o se spezza troppo la lettura).
Sta soffrendo, è confuso. Chi ha visto Thor - The dark world sa a quale scena mi riferisco nel contestualizzare questa drabble.
Loki appare distrutto, ha gli occhi arrossati, cerchiati da aloni violacei, segno di un logorante pianto.
Il alcune cut scene lo si vede urlare in preda al dolore.
Ecco, il momenti di cui scrivo è successivo al picco di disperazioni che Loki tocca.
Immaginatelo, col corpo poggiato al muro, le gambe abbandonate sul pavimento, mentre guarda un punto indefinito di fronte a sè, intento a catturare il l´immagine di Frigga in un ricordo.
Non solo soffre, ma è anche molto combattuto, fra quello che vorrebbe essere e quello che biologicamente è.
Trovo Loki uno dei personaggi più controversi del mondo Marvel, e quello ( qui metto tutto il romanticismo -non in senso prettamente amoroso- di cui sono capace) che più avrebbe bisogno di essere accolto e perdonato, per essere pienamente redento.
Bien, dette tutte queste cose profonde io vado a cercarmi le foto di Tom Hiddleston (attore che recita nella parte di Loki) e torno in contemplazione.
Grazie a tutti quelli che leggeranno e che vorrano lasciare anche un commentinino!
Buona giornata mia cara tribù di lettori!

_Valérie_
 

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.