FanFiction City Hunter | Attacco notturno a Kaori di Crisugar | FanFiction Zone

 

  Attacco notturno a Kaori

         

 

  

  

  

  

Attacco notturno a Kaori ●●●●● (Letta 1395 volte)

di Crisugar 

4 capitoli (conclusa) - 5 commenti - 0 seguaci - Vietata ai minori di 14 anni

    

 

Sezione:

Anime e MangaCity Hunter

Genere:

Romantico - Erotico - Umoristico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Ryo e Kaori

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Epilogo 

 


  

6 ANNI DOPO....


Ryo stava per entrare nel suo appartamento... li sentiva dietro alla porta ad attenderlo... presto lo avrebbero attaccato... lo sapeva,se lo sentiva...lo attendevano nascosti, appena avrebbe varcato la soglia lo avrebbero assalito... ma lui era il grande Ryo Saeba, non si sarebbe fatto cogliere impreparato...lentamente aprì la porta e....
Nell'ordine una bambina con profondi occhi scuri,capelli ramati, tutù rosa e armata di un mini martellino in mano, un bambino con capelli biondi ,occhi azzurri e una pistola giocattolo, un altro bambino decisamente robusto, capelli neri , occhi celesti e un mini bazooka finto lo assalirono...
« papino! Papino! Arrenditi!» , « sei in trappola zio Ryo!», « tze' sei un pivello zio Ryo!» gli dissero buttandolo a terra !
« ok ,ok... mi arrendo! Mi avete battuto anche oggi!»disse Ryo alzando le mani in segno di resa..« siiiiii! Abbiamo vinto!» urlarono i tre bambini.
« allora piccoli, come è andata la scuola?», fu la bambina a rispondere « allora papino Alex ha guardato sotto le gonnelline di noi bambine e la maestra l'ha brontolato... ma lui furbo ha dato la colpa a Shon che è diventato così rosso che la maestra voleva chiamare i pompieri!» , Ryo rise di gusto pensando ai due bimbi così identici ai loro padri...« e tu principessa? Come ti sei comportata?»"chiese alla bimba.. « bhe'... un bambino voleva fare il prepotente e voleva prendere le caramelle a noi bambine... ma io gli ho dato una martellata così forte che hanno avviato l'evacuazione per il terremoto!»... un corvetto passò sulla testa di Ryo... se i bimbi erano come Mick e Umi... bhe' Shan In era tutto pepe come Kaori!
« avanti Shan In andiamo a giocare a calcio ! » disse il piccolo Alex, « va bene... ma vi avverto se cercate di fregarmi vi assesto una martellata intitolata NON ERA FALLO,VOGLIO LA MOVIOLA che ve la ricordate!» disse decisa la bambina.. « sissignorina! » obbedirono i bambini.
la bimba prima di andare a giocare corse in braccio al suo papà.. « papino hai visto bello il mio tutù?» , « è bellissimo tesoro mio... dov'è la mamma?» chiese accarezzando i capelli a Shan In, « è in terrazza» , rispose la bimba correndo dai suoi amichetti.


Ryo salì in terrazza, arrivato lassù si fermò a contemplare la figura della compagna... erano passati un po' di anni da quando quella ragazzina appena ventenne e sola al mondo era piombata nella sua vita... ma in quel momento mentre stendeva il bucato alla luce del tramonto con un semplice vestitino che celava le sue belle forme e lo stesso taglio di capelli sbarazzino di quando la conobbe , a Ryo il cuore prese a battere più forte.
Si avvicinò a Kaori « ciao sugarboy» le disse.
Kaori si girò « è da tanto che non mi chiami con questo nome» gli sorrise dolcemente. « allora com'è andata con Mick?» chiese abbracciandolo, « direi molto bene... abbiamo scortato il ministro fino all'aeroporto.. è rimasto soddisfatto e ci ha ben pagato..» disse Ryo sventolando l'assegno a Kaori.lei lo guardò spalancando gli occhi« cosa??ma è una grossa cifra!» , « bhe' almeno per un po' staremo tranquilli!»
Kaori disse « allora stasera dobbiamo festeggiare! Che ne dici di una notte di sesso sfrenato?»suggerì maliziosa.. « dico che sono già pronto!» rispose Ryo con la sua faccia da maniaco! Ryo strinse a se la donna « lo sai sugar che ti amo da morire?» disse baciandole i capelli.. « anch'io ti amo Ryo..» rimasero così per un po' fino a che Ryo non disse« bene scendo a vedere i bambini, il discorso lo riprendiamo dopo..»
Fece per andare verso le scale quando Kaori lo chiamò« Ryoooooo????» disse con le mani sui fianchi, « si tesorino?» rispose l'uomo con la faccia a ebete... « rendimi quello che hai rubato dalla cesta del bucato!!» Ryo di malavoglia le rese il tanga e il reggiseno e scese di sotto con la coda fra le gambe...
Kaori sorrise divertita... il suo Ryo non sarebbe mai cambiato ma lei lo amava per questo!

FINE

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.