UN MONDO PERFETTO

         

 

  

  

  

   

  

  

UN MONDO PERFETTO   (Letta 899 volte)

di k66

31 capitoli (in corso) - 0 commenti - 0 seguaci - Vietata ai minori di 14 anni

    

 

Sezione:

Attori Atleti AltroCast Twilight

Genere:

Azione - Drammatico - Erotico - Horror

Annotazioni:

Crossover

Protagonisti:

Edward Cullen - Bella Swan - I protagonisti del manga City Hunter

Coppie:

Edward Cullen/Bella Swan (Tipo di coppia «Het»)

 

 

               

  


  

PROLOGO

Lo scontro finale con i Volturi è ormai vicino e inevitabile: la scintilla della battaglia si accende in un luogo imprevisto, e precisamente in Giappone.I Vampiri di Twilight incontrano i personaggi del manga City Hunter:ne nascerà...Un mondo perfetto!^_^...


  

Fuoco!
Fuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuocofuoco

Stava andando a fuoco, e non riusciva nemmeno a trovare la forza di urlare il suo dolore, perché anche la gola ardeva in modo insopportabile.
Ogni singola cellula, ogni singola fibra del suo corpo, stava bruciando.
Un fuoco immenso, inestinguibile, incommensurabile, infinito…e senza fiamme.
Perché?
Com’era potuto succedere?
Roteò gli occhi disperatamente intorno a sé, cercando una via di scampo impossibile dal suo stesso corpo, e incontrò due occhi neri che avrebbe dovuto conoscere bene, ma che per un momento non riconobbe, come se fossero estranei.
Non li aveva mai visti così, ecco perché non li riconosceva, riuscì a pensare faticosamente.
Erano occhi terrorizzati e disperati, che esprimevano un dolore profondo come il suo, anche se completamente diverso.
No, non sembravano i suoi occhi.
Lui non l’aveva mai guardata così, non era mai stato COSI’!
Aprì la bocca, sforzandosi di trovare un minimo di fiato per parlare, pur continuando a bruciare e a contorcersi per il dolore.
Lui si chinò verso di lei, cercando di raccogliere le sue parole.
“Ryo…ti prego…uccidimi…” bisbigliò lei a fatica, stringendo poi i denti fin quasi a slogarsi la mascella.
Ryo si ritrasse con violenza, sul viso un’espressione di orrore.
No!
Il rifiuto era scritto a chiare lettere sul suo volto, ma se non fosse bastato quello a far capire la sua opinione, Ryo scrollò la testa con forza.
Non poteva ucciderla, non l’avrebbe mai uccisa!
Kaori si sentì ancora più disperata.
Doveva continuare a bruciare.
Ma fino a quando?
Dio, fammi morire!, pregò con fervore, chiudendo gli occhi e gemendo per la sofferenza.


     


                      





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.