FanFiction Mikami | Yokoshima the Fullmetal Alchemist di Klaus | FanFiction Zone

 

  Yokoshima the Fullmetal Alchemist

         

 

  

  

  

  

Yokoshima the Fullmetal Alchemist   (Letta 540 volte)

di Klaus 

2 capitoli (in corso) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaMikami

Genere:

Avventura - Azione - Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 il libro di alchimia 

Yokoshima è cambiato. La morte di lucciola è stato un durissimo colpo per il giovane ghost sweeper, ora è diventato un ragazzo freddo e asociale...ma un giorno, quando trovò un piccolo libro nero, la sua vita cambiò per sempre...


  













Ashtaroth è stato sconfitto, dopo la sua morte i nostri eroi sono ritornati alla loro vita di tutti i giorni, eccetto uno...Dopo la morte di lucciola yokoshima non fu più lo stesso, cambiò completamente e non per il meglio. Ora non sorride più, non parla più, non palpa più le tette di mikami (e questo è dir qualcosa !!!), è praticamente un'altra persona. Persino la fonte della sua energia spirituale è cambiata...non più utilizza la sua perversione, invece al suo posto, è la rabbia che pompa i suoi poteri facendolo diventare molto più forte. Grazie a questa nuova forza anche la sua tecnica "Hand of Glory"? è cambiata, sia nell'aspetto che nella potenza, ora è completamente nera, tranne la gemma rossa, con degli artigli che coprono le dita, il potere spirituale che emana la nuova versione è circa 10 volte superiore a quella vecchia. Un'altra particolarità è che yokoshima non è capace di cambiare la forma della nuova arma, ma può allungare a suo piacimento gli artigli, e può anche lanciarli come piccoli arpioni.



Oggi è una brutta giornate per yokoshima, o meglio, ogni giorno è una brutta giornata per yokoshima. Dalla morte di lucciola, yokoshima si svegliava ogni mattina di cattivo umore, considerava ogni persona una seccatura, persino mikami e okinu, ogni volta che qualcuno gli rivolgeva la parola yokoshima non avrebbe voluto far altro che usare una monju far ottenere il silenzio, cosa che da un po di tempo è diventata molto preziosa per lui.



Era mercoledì mattina, yokoshima era appena arrivato nell'ufficio di mikami, girò il pomello della porta ed entrò dentro , aspettandosi la sgridata della rossa...



mikami: YOKOSHIMA !!!! è la terza volta che arrivi in ritardo questa settimana !!!



yokoshima: scusa...



mikami: ...senti, lo so che è un brutto momento per te, ma non puoi deprimerti per sempre !



yokoshima lanciò un occhiataccia verso mikami, un chiaro avvertimento di fermare il discorso qui



yokoshima: ti ho già detto scusa...



mikami: sigh...cosa devo fare con te ?



yokoshima incrociò le braccia al petto e disse



yokoshima: fa quello che ti pare...



mikami: lascia perdere...



yokoshima: allora...c'è un lavoro per me ?



mikami: no, oggi non c'è nessun lavoro da fare



yokoshima:allora...posso andarmene a casa ?



mikami:no, devi fare una commissione per me. Va da yacuchindo e compra il solito: talismani, pietre spirit-



yokoshima: so cos'è il solito grazie



detto questo si girò e se ne andò, 5 secondi dopo mikami esplose...



mikami: GRRRAAAAAAAAHHHHHH, MALEDETTO !!! IN CIRCOSTANZE NORMALI LO AVREI GIA' PICCHIATO A SANGUE E LASCIATO PER MORTO IN STRADA !!!



Dopo la sfuriata di mikami, okinu entrò timidimente nell'ufficio



okinu: c-c'è qualcosa che non va, signorina mikami ?



mikami: CERTO CHE C'E' QUALCOSA CHE NON VA !!!! QUEL CRETINO STA INCOMINCIANDO A STARMI SUI NERVI !!!



okinu: ma...cerca di capirlo, sta passando un momento molto duro



mikami: questo lo so ! ma...è solo che...lo preferivo di più com'era prima, anche se era un maniaco pervertito...



Intanto con yokoshima...



yokoshima: dov'è finito quel tappo pervertito ...?



yokoshima stava cercando da almeno 10 minuti yacuchindo nel suo negozio, ma non c'era verso di trovarlo. Yokoshima lo cercò per tutto il negozio finché non si arrese e decise di aspettarlo li mentre guardava gli articoli del negozio. Yokoshima stava osservando degli strani articoli sul bancone, finché il suo occhio non si posò su un un piccolo libro dalla copertina rilegata in pella nera con uno strano simbolo al centro.



yokoshima: che libro è questo ? "Alchimia Proibita: tutti i segreti proibiti dell'alchimia"?...umh nome intrigante, diamoci un'occhiata...



Aprì il libro proprio su un particolare capitolo...le palpebre si spalancarono, le mani gli tremavano, yokoshima stava leggendo il capitolo che parlava della formula proibita della resurrezione...



yacuchindo: ohh ragazzo sei tu...sei qui per il solito ?



yokoshima nascose velocemente il libro nella sua giacca



yokoshima: si, deve ti eri cacciato ?



yacuchindo: oh ehm, vedi...stavo...stavo guardando qualcosa...in tv eheheheh



yokoshima: ...vecchio pervertito...



yacuchindo: chi parla ...



Dopo aver preso la merce da yacuchindo, yokoshima fece ritorno all'ufficio di mikami. Sulla via del ritorno yokoshima aprì il libro sul capitolo della formula della resurrezione...peccato che non ci capiva nulla



yokoshima: cavolo, non ci capisco nulla, è pieno di formule e simboli alchemici...umh, forse caos può aiutarmi, lui è un'alchimista...naaah non lo farebbe mai, queste sono formule proibite dopo tutto...l'unico modo è imparare l'alchimia con tutte le suo formule e regole. Si è così che farò, domani andrò da caos e gli dirò di insegnarmi tutto quel che c'è da sapere sull'alchimia...lucciola presto staremo di nuovo insieme...



Nell'ufficio di mikami...



yokoshima: signorina mikamiiiiiiii, sono tornato !



mikami: oh yokoshima, vieni qui c'è qualcuno che ti vuole



yokoshima: sto venendo



Nel salotto c'era yukinojo



yukinojo: hey yokoshima !



yokoshima: hey...



yukinojo: allora, come but-



yokoshima: perché sei qui ?



yukinojo: wow, si vede che sei felice di rivedermi ! comunque sono venuto a chiederti di aiutarmi su un caso, è una villa infestata, cliché lo so, però gli spiriti sono davvero forti, perciò...



yokoshima: non sono interessato



yukinojo: oh andiamo ! dividerò anche la paga !



yokoshima: non sono interessato



yukinojo: eddaiiiiiiiiiii !!!



yokoshima: sei irritante, lo sai ?



yukinojo: è un si ?



yokoshima: va bene, ma voglio il 70%



yukinojo: cosa ?!?!?! non più del 30 !!!



yukoshima: 60



yukinojo: 40 !



yokoshima: 50



yukinojo: ...va bene, faremo fifty-fifty



yokoshima: quando partiamo ?



yukinojo: ora



mikami: emh yokoshima ?



yokoshima: si ?



mikami: lo sai, dovresti chiedermi il permesso per andartene durante l'orario di lavoro...



yokoshima: ...posso andare ?



mikami: ...sparisci...



1 ora dopo alla villa infestata...



La villa infestata era come...be come una villa infestata ! yokoshima e yukinojo si avviarono verso l'ingresso principale della villa, ed entrarono dentro. Camminarono per circa 10 minuti senza trovare nessun spirito



yokoshima: ...ma questa non dovrebbe essere una villa infestata da spiriti e demoni...?



yukinojo: si, è strano che nessun fantasma non si è fatto ancora vedere...



yokoshima: già quasi sospetto...



???: benvenuti nella mia mansione



yokoshima e yukinojo si girarono in direzione della voce e videro un uomo sui 50anni vestito completamento in nero. Yukinojo lo guordò con gli occhi spalancati, poi disse



yukinojo: signor watanabe...lei cosa ci fa qui...?



yokoshima: lo conosci ?



yukinojo: si, è lui che mi ha commissionato questo lavoro...



All'improvviso, si sentì una certa risatina, yokoshima e yukinojo guardarono il signor watanabe che continuava a ridere, sempre più forte finché non fu costretto a mantenersi la pancia per le troppe risate. Yokoshima guardava, impassibile come sempre, l'uomo che si sbellicava dalle risate, poi si rivolse a yukinojo



yokoshima: la prossima volta scegliti un cliente migliore...questi qui è un'idiota...



Intanto watanabe riuscì a calmarsi poi tutto allegro disse



watanabe: non uno, due !!! ben due acchiappafantasmi !!! la devo ringraziare signor date, ora grazie a lei ho la possibilità di ammazzare non uno, ben due acchiappafantasmi !!! yukinojo date e tadao yokoshima !!! ohhhh come saranno contenti i miei superiori ihihih



yokoshima: cosa ?! come diavolo fai a conoscermi ?!



watanabe: non si stupisca così tanto signor yokoshima, lei è una celebrità !!! l'umano che ha sconfitto Ashtaroth, uno dei più potenti demoni degli inferi !!!



yokoshima: ...



yukinojo: cos...?! ma che diavolo ?! lei come fa conoscere tutte queste cose ?!?!?!



yokoshima: mi sembra ovvio...anche tu sei un membro della famiglia demoniaca, giusto ?



watanabe: eheh esatto, oh comunque il mio vero nome è Azazalamel, ricordatelo anche nel nirvana !!!!



Detto questo Azazalamel si trasformò in un mostro alto 5 metri con corna, artigli e zanne come tutti i mostri che si rispettano



yukinojo: sigh addio paga...



yokoshima: lo sapevo che non dovevo venire con te...



Il gigantesco mostro lanciò una gigantesca onda spirituale contro i nostri eroi, ma yokoshima riuscì a bloccare l'attacco con una monju



yukinojo: tsk, stupido mostro ora ti mostrerò il motivo per cui ci chiamano il terribile duo !!!



yokoshima: ...da quando ci chiamano il terribile duo...?



Yukinojo ignorò yokoshima e partì all'attacco evocando la sua armatura spirituale. yukinojo lanciò un'onda spirituale verso il mostro, che però rispedì al mittente con l'utilizzo del solo indice. yukinojo riuscì a spostarsi ma fu colpito dal pugno del mostro e spedito contro il muro , distruggendolo. Intanto yokoshima, durante il combattimento, preparò 5 monju, tutte con la stessa lettera...



yokoshima: esplosione...



Yokoshima lanciò le monju creando un'esplosione grandissima. Credendo di aver distrutto il mostro yokoshima si avviò verso l'amico ferito ma una voce dietro di lui lo fece fermare



Azazalamel: è da impudenti dare le spalle al nemico, signor yokoshima...



Azazalamel squarciò il corpo di yokoshima facendolo a pezzi, che però sparirono poco dopo, poi sentì una voce dietro lui che lo fece paralizzare dallo stupore



yokoshima: hai ragione, è da idioti farsi sorprendere dal nemico...



Il demone non ebbe nemmeno il tempo di girarsi che si sentì trafitto da 5 lame nell'addome. Azazalamel abbassò lo sguardo e vide 5 lame nere lucenti, si girò indietro e vide yokoshima con il braccio destro steso in avanti e la mano ricoperta da una spece di guanto nero con degli artigli sulle dita, gli stessi artigli che si sono allungati e hanno trafitto la pancia del demone



Azazalamel: m-ma come hai fatto...?!



yokoshima: con le monju si può fare di tutto...guardo un po ai tuoi piedi...



Azazalamel abbassò lo sguardo verso i suoi piedi e vide una monju con su scritta la parola illusione



Azazalamel: m-ma quando...?



yokoshima: quando ho laciato le 5 monju esplosive...per sicurezza ho creato la monju dell'illusione, così se fossi sopravvissuto avrei avuto l'elemento sorpresa a mia disposizione, e infatti...ma ora basta chiacchierare, yukinojo !



Yokoshima chiamò yukinojo che intanto si era alzato e gli disse



yokoshima: finiscilo, mentre lo tengo bloccato...



Yukinojo caricò tutta la sua energia spirituale e lanciò una gigantesca onda spirituale verso il mostro . Yukinojo raggiunse l'amico, vicino al demone morente che disse



Azazalamel: eheheh, non cantate vittoria acchiappafantasmi...io ero solo una pedina, l'ultima ruota del carro...i miei padroni vi cercheranno e vi troveranno, e tutti gli acchiappafantasmi periranno !!! (bella la rima, non è vero ? nd autore)



yokoshima: chi sono i tuoi padroni parla !



Azazalaelm: eheh sono gli esseri superiori...gli Homunculus !!!hahaha...haHahAhAh...HAHAHAHAHAHAHAHAH



Yokoshima e yukinojo guardarono silenziosamente il demone che si dissolveva nell'aria, pensando a tutto quello che era successo. Chi sono gli homunculs ? e perché vogliono eliminare gli acchiappafantasmi ? questi erano i pensieri dei giovani ghost sweepeer. All'improvviso un sinistro rumore distolse i due dai lori pensieri...



GROOWWWWLLLLL



Yokoshima guardò yukinojo con un sopracciglio inarcato, mentre yukinojo si teneva la pancia con una mano e con l'altra si grattava la nuca imbarazzato



yukinojo: ehm, oggi non ho pranzato, e ora tengo un certo languorino...



yokoshima: ...torniamo in ufficio, ci faremo preparare qualcosa da okinu...



Ogni tanto, durante il viaggio di ritorno, yukinojo cercava di fare conversazione con l'amico di fianco, ma yokoshima non faceva altro che rimanere in silenzio ignorandolo, yukinojo non sapeva se lo ignorava perché era immerso nei propi pensieri o semplicemente perché non voleva parlare


Arrivati a destinazione i due parlarono degli eventi della giornata con mikami mentre okinu preparava da mangiare per i due ragazzi, o meglio, yukinojo e mikami parlavano mentre yokoshima rimaneva in silenzio immerso nei propi pensieri



yokoshima(pensiero): certo che questa è una bella seccatura...ci mancavano solo questi homunculus ...bha ora non è importante, tutto ciò che conta è resuscitare lucciola...



yokoshima: signorina mikami, ora ha bisogno di qualcosa ?



mikami: no, perché ?



yokoshima: perché ora me ne torno a casa, arrivederci...



Okinu entrò in salotto e si accorse che yokoshima mancava



okinu: yokoshima dov'è ?



mikami: se ne andato



Passarono alcuni secondi in silenzio quando yukinojo disse



yukinojo: ...se la sta vedendo proprio brutta eh



mikami: sigh, purtroppo si...



yukinojo: be io me ne vado, ci vediamo




Dopo che yukinojo se ne andò okinu si rivolse a mikami e disse



okinu: quando ritornerà quello di una volta ?



mikami: chissà...



okinu: io...non c'è la faccio a vederlo così...mi fa male il cuore ogni volta che lo vedo...



mikami: fa lo stesso effetto anche a me...



okinu la guardò stupita, mikami, accorgendosi di ciò che aveva detto, arrossì vistosamente, okinu la guardò ancora più stupita



mikami: s-senti...dimentica ciò che ho detto, ok ?



okinu la ignorò completamente e le disse



okinu: signorina mikami...non è che anche a lei piace yokoshima ?



mikami: AAARRRRRRGGGGGHHHHHH, MA COSA DICI OKINU ?!?!?! CHE SCHIFO !!!



Okinu, non disturbandosi della sfuriata della rossa, continuò con un sorriso malizioso



okinu: ma davveeeeeeroooooo ?! eppure è diventata completamente rossa !!!



mikami: O-K-I-N-U !!!



Intanto un certo acchiappafantasmi starnutì...



yokoshima: incredibile...rompono pure quando non ci sono...



La mattina dopo...



Yokoshima avanzava verso la sua destinazione con un'aria serissima. Arrivato bussò il campanello, ad aprirgli fu una certa ragazza robot



yokoshima: hey maria...caos è qui ?



maria: si, mister yokoshima ora lo chiamo



Detto questo andò a chiamare l'alchimista europeo che, come al solito, stava in bagno



caos: heilà yokoshima, qual buon vento



yokoshima: avrei un favore da chiederti...



caos: cioè ?



yokoshima lo guardò serissimo negli occhi



yokoshima: fammi diventare tuo apprendista



caos: ...come scusa ?



yokoshima: fammi diventare un'alchimista



caos: ...e perché mai vorresti essere un'alchimista...?



yokoshima: voglio aumentare le mie capacità come acchiappafantasmi



rimasero in silenzio per un attimo poi caos gli disse



caos: l'addestramento sarà molto duro...



yokoshima: non importa



passarono altri secondi in silenzio poi caos disse



caos: la tua prima lezione sarà domani alle 7.00, sii puntuale moccioso



yokoshima con un piccolo sorriso rispose



yokoshima: sarò puntuale vecchio...



e così la mattina dopo ci fu la prima di una lunga serie di massacranti lezioni...






(continua..,)




     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.