FanFiction Yu degli spettri | 4 ever yu yu hakosho di shureii | FanFiction Zone

 

  4 ever yu yu hakosho

         

 

  

  

  

  

4 ever yu yu hakosho   (Letta 736 volte)

di shureii 

1 capitolo (in corso) - 0 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaYu degli spettri

Genere:

Avventura

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 capitolo 1 

casa sucederebbe se Yomi avesse creato una creatura dagli straordinari poteri e ora che ha perso il torneo dell'unificazione, volesse utilizzarla per vendicarsi!? Yusuke, Kuwabara, Kurama e Hiei glielo permetteranno!?


  

IL RITORNO DEI DETECTIVE DEL MONDO SPIRITUALE!




“Non pensavo che la mia vita, da quel

giorno, potesse cambiare così tanto.”







Nel mondo dei demoni, Yomi, ex re del regno di Gandara, di prepara a compire la sua vendetta nei confronti di chi gli ha usurpato il trono come re di tutti i demoni... “ Yada, è giunto il momento di giocare la nostra arma segreta che si trova nel mondo degli uomini... se io non posso essere il sovrano di questo mondo, allora nessuno lo sarà!” termina Yomi facendo apparire nelle acque in del lago in cui lui si sta nascondendo, l'immagine di una bellissima fanciulla... che sia quella la sua

arma segreta?

Nel frattempo nel mondo degli spiriti, Raizen il padre di Yusuke, osserva lo spietato tiranno nel suo ennesimo complotto! “Quella maledetta carogna di Yomi, ne combina una più del diavolo, accidenti a lui!” pensa Raizen ad alta voce “C'è qualcosa che non va Raizen?!” domanda preoccupato il piccolo Enma, sentendo le sue lamentele. “Non è niente, ho solo notato che Yomi, sta architettando qualcosa.” risponde Raizen “Qualcosa di che genere?” chiede il piccolo Enma “Parlava di un'arma segreta.... Se la mia memoria non m'inganna, tempo fa, Yomi ha creato un semidemone! Forse è quello a cui allude?!?” dice Raizen incuriosendo in principe del mondo degli spiriti e il padre di Yusuke continua “Circa 17 anni fa, Yomi, dette inizio ad un progetto del tutto folle, voleva creare dal nulla un essere potentissimo... così, con l'andar degli anni, raccolse moltissime cellule umane sia demoniache, prelevando anche molti campioni di sangue... inizialmente i suoi tentativi fallirono, però un giorno, approfittando dell'ingenuità di una coppia di esseri umani, con l'ovulo della donna privato di quasi tutte le cellule che compongono i vari organi, le ha sostituite con le cellule raccolte nel corso dei secoli così, è riuscito a creare una bambina, dagli immensi poteri spirituali e demoniaci che persino lo stesso Yomi, non era in grado di gestire.... si vede che a quella creatura, non piacesse affatto Yomi e si è ribellata... così i genitori della piccola, fuggirono del mondo degli umani e di loro non si seppe più nulla!!!” conclude Raizen. Il piccolo Enma è molto preoccupato per le sorti dell'equilibrio dei mondi così.... “George!! Chiamami subito Botan, è un'emergenza!”

Il sevo obbedisce e chiama immediatamente la guida del fiume Sanzu e spiegatale la drammatica situazione, la esorta a richiamare il gruppo dei detective del mondo spirituale. Botan compresa la situazione non esita a salire sul suo fedele remo e parte alla volta del mondo degli uomini, dove vivono Yusuke e Kuwabara. Intanto i due ragazzi stanno facendo un picnik con tutti gli amici di vecchia data, e, quando tutto sembra essere perfetto ecco piombare sul felice gruppetto, Botan in preda al panico che urla “Yusuke! Ci sono dei guai, guai grossi! - Yusuke allarmato le urla – Ahhhh!!! Fa attenzione Botan!! - poi lei continua – Anzi grossissimi!! ” La fanciulla trasporta con se tutti i presenti nel mondo degli spiriti e Yusuke a dir poco furioso domanda “Senti un po' Botan! Ti ricordo che io sono stato licenziato dal ruolo di detective di questo mondo, chiaro!!!” “Lo so, ma vedi c'è un'emergenza di quelle a dir poco catastrofiche, e non sapevamo a chi atri rivolgerci se non a voi!” risponde Botan “Botan! Non c'è bisogno che tu gli fornisca ulteriori spiegazioni!” dice Enma entrando in scena “Proprio tu!, con che coraggio mi vieni a chiedere di lavorare di nuovo per te, dopo che mi hai licenziato!!! senti mò questo che pretese che ha!” conclude Yusuke mettendosi a braccia conserte. “Immaginavo che non l'avresti presa bene! - Yusuke lo interrompe dicendo – certo che non l'ho presa bene! Prima mi dici che sono licenziato e ora mi fai portare qui e ti rimangi la parola!? Maledetto stronzo! - Enma sospira poi continua – Eh!!! Non pensavo di dovermi rivolgere proprio a voi, però date le circostanze, non potevo certo affidare questa missione così delicata e pericolosa a quello scemo di George! E poi, non devi prendertela con me, ma con tuo padre! - Che centra il vecchio!?!? - chiede il ragazzo incuriosito – E' stato lui a dirmi di rivolgermi a te, dato che ti ritiene idoneo per questa missione! - Enma viene nuovamente interrotto dal giovane che dice – Ah, si! E allora perché diavolo non si fa vedere, ha paura che gliele suoni di santa ragione!? Sa bene che non mi piace che gli altri decidano della mia vita!!! - Lo so Yusuke, ma possiamo solo contare su di voi, questa missione non è un gioco, forse è ancora più pericolosa del torneo delle arti marziali nere, di quello dell'unificazione del mondo dei demoni e addirittura di Sensui. Per questo ho bisogno di combattenti esperti non smidollati!!”termina Enma incuriosendo i presenti, data la loro indole combattiva.

“In che cosa consiste la missione!?? - domanda Yusuke – E' presto detto!! La vostra missione consiste nel salvare e proteggere una ragazza, si torva in questo posto! - il piccolo Enma mostra ai presenti delle diapositive sulla cittadina di Comacchio – E dove sarebbe questo posto!?! - chiede Yusuke spaesato – Si trova in Italia sulla riviera adriatica! - termina Enma – Grandioso! Vuoi spedirmi in un paese del tutto sconosciuto, senza che io ne conosca la lingua! E' un suicidio andare in Italia senza conoscere l'italiano! - conclude Yusuke piuttosto alterato – Ti lamenti sempre! Coraggio prendi una di queste pillole! - ed Enma ne porge una a ciascuno dei presenti – e a cosa servirebbero queste pillole!? - domanda Keiko (NB era a fare il picnik con loro ed è stata coinvolta suo malgrado) – te lo spiego subito Keiko, se si assume una di queste pillole si è in grado di comprendere e parlarle un determinata lingua anche se non la si conosce s'impara al volo la grammatica e tutti gli aspetti morfo-sintattici, forte, vero!??” I ragazzi sono a dir poco meravigliati e ne ingeriscono una e in men che non si dica, imparano la lingua italiana! “Fantastico! Stiamo parlando in italiano ragazzi! - esulta Kuwabara e tutti annuiscono – Altri dettagli? - chiede Yusuke – Si, si, certo hai ragione! Il suo nome è Marina, e vive in questa cittadina chiamata Comacchio Ha 16 anni, ma presto ne compirà 17, ha un anno in meno di voi in parole povere! Frequenta l'istituto Remo Brindisi del Lido degli Estensi ed è al 3° anno dell'operatore turistico, attualmente sta sostenendo l'esame di qualifica, ed è una delle migliori studentesse dell'intero istituto, nessuno riesce ad eguagliarla, ha conoscenze approfondite su tutte, e sottolineo tutte le discipline! Dalle ricerche che abbiamo effettuato, abbiamo scoperto che è dotata di una voce a dir poco particolare! Se il tono è calmo e tranquillo, è in grado di far rivivere e guarire qualsiasi cosa, al contrario se il tono è forte e angoscioso è in grado di uccidere, ledere e far esplodere chiunque! Il vostro compito è quello di evitare che Yomi l'impadronisca di questa ragazza! - termina Enma – Ma che centra Yomi!?! - domanda Kurama senza parole – Centra eccome! E' stato Yomi a creare quella ragazza, con un metodo a noi sconosciuto! - Conclude Enma interrotto di nuovo da Kurama che interviene – Creata!?! Che vuoi dire!Quella non è mica una bambola! E poi Yomi mi ha assicurato che non ha più manie di grandezza e di potere! - E' qui che ti sbagli Kurama! Yomi non le ha mai abbandonate e vuole servirsi del potere del semidemone che ha creato per impossessarsi dell'intero mondo dei demoni! - termina Enma – Un semidemone e che cosa sarebbe!?! - domandano tutti piuttosto esterrefatti e incuriositi- I semidemoni sono le creature più particolari che esistono a questo mondo. Non sono mezzidemoni, perché loro nascono dall'unione di un demone e di un essere umano... i semidemoni invece, vengono creati e plasmati piano piano immettendo in un feto le cellule di altri esseri umani o demoni dalle capacità straordinarie fuori dal comune! Dando così origine ad un essere potentissimo! - conclude il piccolo Enma – Yomi ne ha creato uno, e quella ragazza ne è la prova vivente! Il vostro compito è quello di proteggerla e di starle accanto, non dovreste toglierle gli occhi di dosso nemmeno per un secondo! - i detective annuiscono – E per finire, ecco una foto della ragazza in questione! - i ragazzi vedono la foto.. e rimangono tutti con un palmo di naso – E' bella quasi come un angelo, se non di più! - sospira Yusuke – Chi sarebbe l'angelo!?! Ti ricordo che sono io la tua fidanzata, anzi la tua promessa sposa! - dice Keiko tirandolo per l'orecchio – Buona, buona, Keiko mi fai male! Lo so bene che sei tu, la mia luce, ma non puoi impedirmi di fare un complimento ad un'altra ragazza! - replica Yusuke – Ah, si! Vorrà dire che da oggi in poi mi metterò anch'io a fare i complimenti agli altri ragazzi, anzi, comincio subito! Ma lo sai che sei proprio carino Hiei! - Conclude Keiko con fare dolce nei confronti di Hiei e facendolo arrossire come un peperone – E no Keiko! Questo non vale! Sai bene che sono geloso! - esclama Yusuke piuttosto nervosetto – Lo so! Ma ciò non toglie che anch'io possa essere gelosa! Stupido di uno Yusuke! - termina Keiko mettendosi a braccia conserte – Dai Keiko non fare così, ti prometto che non lo farò più! - dice Yusuke mettendosi in ginocchio – Volete piantarla! Finitela, mi state facendo venire il mal di testa!” Interviene Kuwabara. Tutti finiscono col mettersi a ridere fin quando il piccolo Enma interviene dicendo “Ah ragazzi, un'ultima cosa! Per questa missione portate con voi anche Keiko e Yukina perché il nostro angelo potrebbe insospettirsi con soli ragazzi, senza contare i pensieri dei genitori... avere anche Keiko e Yukina in più potrebbe essere un aiuto! Naturalmente verrà anche Botan con voi, e sarà il tramite tra il mondo umano e quello degli spiriti. Mi raccomando ragazzi, conto su di voi!! E ora andate! ” Conclude Enma invitando Botan a teletrasportare i ragazzi nel luogo prestabilito...

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.