FanFiction Fushigi Yuugi | The feather of Chaos di 19034 | FanFiction Zone

 

  The feather of Chaos

         

 

  

  

  

  

The feather of Chaos ●●●●● (Letta 646 volte)

di 19034 

1 capitolo (in corso) - 2 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaFushigi Yuugi

Genere:

Azione - Erotico - Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 Capitolo 1 

In anzi tutto premetto che questa è la mia prima fiction su Fushigi Yugi, quindi non ho idea di cosa possa venir fuori... ho buttato giù le prime righe, che sarebbe poi una specie di prologo, i capitoli sucessivi saranno molto più intriganti e lunghi. Sao...


  

L’acqua continuava a cadere, incessante dal cielo.

Percorreva ogni parte, ogni centimetro del mio corpo che potesse raggiungere.

Ero immobile, pietrificata.

Non riuscivo a muovere un solo muscolo, troppo debole e stanca per farlo.

L’odore del sangue che mi inebriava l’olfatto, confondendo i miei sensi.

Chiusi gli occhi, ancora ansimante.

Sentivo l’ossigeno mancare nei miei polmoni, le forze abbandonare il mio corpo e la vista lentamente farsi sempre più buia, per poi oscurarsi del tutto.

Sprofondo nel terrore più concreto abbandonandomi alle tenebre della notte ora mai in pieno svolgimento.





Che strano odore.

Assomiglia molto a quello di un’invitante zuppa di pesce.

Socchiudo appena gli occhi, investiti subito dalla luce.

Li richiudo immediatamente stropicciandoli con una mano.

Ritento nell’impresa, questa volta riuscendovi.

Mi guardò per un attimo attorno con lo sguardo perso, non capendo dove posso essere finita.

Una stanza.

L’unico indizio che ho.

Nient’altro.

Mi metto a sedere con un po’ di fatica, noto con piacere che le ferite sono guarite senza lasciare traccia.

Sorrido soddisfatta.

È una stanza confortevole, il letto morbido a baldacchino, le pareti ben decorate e i mobili intarsiati accuratamente.

Forse la stanza di un qualche palazzo.

Basta la curiosità è troppa.

Mi alzo dal letto dirigendomi verso la porta dell’ampia stanza.

Faccio scorrere la porta nel suo incastro aprendola.

Fuori il sole splende alto nel cielo, chissà per quanto tempo devo aver dormito.

Poso una mano sulla ringhiera in legno che accosta il corridoio, percorrendolo.

La testa è pesante, mi sento debole, forse sarei dovuta rimanere a letto.

Chiudo gli occhi per un istante, le ginocchia cedono facendomi cadere a terra.

- Hei!

Una voce.

È un ragazzo.

I suoi occhi, azzurri come il cielo, chiari come la nebbia.

Sono preoccupati…per me?

Sorrido sarcasticamente abbandonandomi alle sue braccia per poi perdere nuovamente i sensi.









Ciau a tutti, sono tornata^^…(purtroppo =D)

Questa è la prima fiction di Fushigi Yugi che scrivo, confesso che sono un po’ preoccupata, non ho idea di cosa possa venire fuori anche se le idee sono molte, adoro questo manga e tutti i personaggi soprattutto Tamahome e Tasuki^^ hiiii…che pucciosi che sono!

Cosa posso dirvi in più…le solite cose direi, spero vi piaccia e che commentiate in molti, non vedo l’ora di leggere ciò che mi scriverete, sperando che lo facciate.

Un baciozzz a tutti e BUONA LETTURA!!!

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.