FanFiction G.T.O. | Anko e Noboru Love di buffy1991 | FanFiction Zone

 

  Anko e Noboru Love

         

 

  

  

  

  

Anko e Noboru Love ●●●●● (Letta 1492 volte)

di buffy1991 

5 capitoli (conclusa) - 20 commenti - 1 seguace - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaG.T.O.

Genere:

Romantico

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 1 CAPITOLO - Giornata di pioggia 

La storia d'amore tra Anko e Yoshikawa mi piaceva troppo ma nel manga quei due neanche si mettevano insieme ,alla fine. Quindi mi sono detta:perchè non scrivere una fanfiction proprio su di loro?Ed eccola qui. Mi raccomando lasciate un commentino XD


  

1° CAPITOLO

Giornata di pioggia



Piove .

Piove ininterrottamente da questa mattina e non accenna a smettere .

Le vacanze estive sono appena iniziate e io sono chiusa in casa mentre le mie amiche sono impegnate con i loro ragazzi.

Perché sono l’unica di loro che non l’ha ancora trovato? Beh… Qualcuno ci sarebbe,ma…





***





Scendo in cucina per prendermi una lattina di Coca-Cola e mi siedo davanti alla tv.

Pessimo intrattenimento per una pessima giornata…



Din Dlon



Il campanello suona all’improvviso interrompendo quella quiete surreale e fastidiosa che si era creata in casa.



Chi diavolo può essere? Izumi?Asano? Beh,se non apro non lo scoprirò mai



Apro il portone principale di malavoglia, non mi va di chiacchierare con le amiche in questo momento.

‘Chi è che mi disturba? Ragazze,vi avverto,oggi proprio non mi va di…’

Interrompo la frase a metà mentre arrossisco fino alla punta dei capelli…Che ci fa Yoshikawa qui?



‘C-Ciao Uehara!’ dice timidamente lui,non poco imbarazzato.

Quasi dallo stupore non riesco a rispondere…Perché è venuto qui?Non vorrà mica…?Oddio non sono pronta!Oggi non sono neanche in grande forma…

‘Y-Yoshikawa?’ riesco solo a balbettare,anche se mi ero sforzata di mantenere un tono di voce contenuto.

‘Beh…’ inizia lui ‘Ho sentito dire che a Kichijoji c’è una festa…’

‘Una festa?’ripeto stupidamente.

‘Si…Mi sembrava che l’altra volta tu ti fossi divertita…Quindi,se ti va di venirci con me…Però se non ti va…’ Sembra trovarsi in enorme disagio,mi fa quasi tenerezza.

Sorrido.

‘Dammi solo un attimo ’





***





Un attimo? Un attimo???



Sto buttando vestiti fuori dall’armadio nel tentativo di trovare qualcosa da mettere addosso che sia almeno decente.

Ogni cosa sembra che non vada bene!Sto impazzendo!

Yoshikawa mi sta aspettando giù in sala da più di dieci minuti,e mia madre potrebbe tornare a casa da un momento all’altro…



Mi decido a prendere una maglietta verde e dei jeans e a dirigermi di fretta e furia in bagno.

Ne esco trafelata e corro giù per le scale rischiando di scivolare e rompermi l’osso del collo.

Ho il fiatone.



‘Yoshikawa!’ urlo quasi ‘ Sono pronta ’

‘Ah,O.K. …Tutto bene?’ chiede incerto dopo avermi visto in quelle condizioni.

‘Si,si…Ora sbrighiamoci prima che arrivi mia madre…’





***





Stupidissima,dannatissima pioggia!



Penso mentre io e Yoshikawa percorriamo la strada. Se non fosse per questo temporale estivo sarebbe stato meglio per tutta Tokyo.



‘Siamo silenziose?’ mi chiede girandosi verso di me sorridente.

‘ Uh?Beh…Non è che tu sia molto loquace,Yoshikawa…E poi non ho niente da dire ’ rispondo con un pizzico della mia antica strafottenza.

Lui ridacchia.

‘Che c’è da ridere?’ chiedo leggermente seccata.

‘Niente,niente…é solo che tu non cambi mai,Uehara!’

‘Cosa intendi dire,eh?’

Lui non mi risponde ma inizia a correre trascinandomi per la mano.

‘Guarda,siamo arrivati!’





***





Siamo arrivati.

Certo,la festa di suo non è un gran ché,sotto la pioggia poi è anche peggio…Ma mi basta essere con Lui.

‘Per fortuna non piove tanto ’ mi sussurra,è tipico di lui essere ottimista.

Ho un’idea migliore…

‘Senti…Perché invece di stare qui non andiamo al Karaoke?’

‘Cosa? Ma Uehara siamo appena arri…’

Non gli do il tempo di finire che mi metto a fare dietro front. ‘Hey,aspettami!!’



Adoro stare seduta sulle comode poltrone del Karaoke,anche se non mi riportano di certo alla mente bei ricordi…

E poi yoshikawa canta da schifo,mi fa morire dal ridere.

‘Hahahaha! Non ci sai proprio fare!’ scoppio in un’altra sonora risata,non riesco a smettere.

‘Non è gentile da parte tua…’

Sono così divertita che non controllo i miei movimenti e quasi gli casco addosso.

‘Attenta!’

Troppo tardi,sono finita per terra portandomi dietro centinaia di dischi,Noboru si sta abbassando per raccoglierli,è quasi di fianco a me.



Oh no,è appena inciampato…Mi sta cadendo addosso.



SBAMMM



‘AHIO!!!’



‘Oh,scusami!’



Grazie al cielo non posso vedere la mia faccia in questo momento,devo essere rossa come un pomodoro.

Oddio mi è caduto addosso!

È proprio sopra di me…



Si alza impacciato e mi offre la mano,io l’afferro e mi tiro su…



Chissà…Forse sarebbe stato meglio se non si fosse alzato…

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.