FanFiction Weiss Kreuz | Weiss e Schwartz di mew_ali | FanFiction Zone

 

  Weiss e Schwartz

         

 

  

  

  

  

Weiss e Schwartz ●●●●○ (Letta 621 volte)

di mew_ali 

3 capitoli (in corso) - 2 commenti - 0 seguaci - Per tutti

    

 

Sezione:

Anime e MangaWeiss Kreuz

Genere:

Avventura - Azione

Annotazioni:

Nessuna

Protagonisti:

Non indicati

Coppie:

Non indicate

 

 

              

  


  

 prologo 

Allora..... eccomi di nuovo!! con una ff sul bellissimo anime/manga "Weiss Kreuz" che a me piace da morire... Personaggi: Weiss, Schwartz e Kritiker


  

Ho l'immenso onore di scrivere la prima ff su questo meraviglioso anime, quindi comincio.... come dite??.... no.. nn vi preoccupate, non lo rovino... spero solo che sta ff non faccia schifo...
va beh... basta cn le chiacchere.
solo un'ultima cosa : quando ci sono questi *....* vuol dire che è un flashback


++++++++Prologo+++

Un bellissimo ragazzo dai capelli rossi stava camminando in una via deserta di Tokyo, il cappotto volava al vento freddo della sera.
In lontananza si stagliava la sagoma inquietante dell'ospedale pubblico. Eh sì, lui ne era appena uscito, era andato a fare visita ad una persona importante, l'unica, forse che gli era rimasta, da quel maledetto giorno...
* Era lì, con lei, guardando, mentre loro padre veniva arrestato dai servizi segreti giapponesi, accusato non si sa bene di cosa....
All'improvviso....senza avvertimento.... quella maledetta esplosione.....l'edificio distrutto, sua madre e suo padre....morti sotto le macerie..... poi si era accorto che c'era anche lei lì sotto.... aveva urlato... poi quell'uomo...ancora non sapeva che cosa avrebbe significato......
Ore dopo era in ospedale, lei, Aya, la sua piccola Aya, la sua sorellina, non ce l'aveva fatta, era entrata in coma.......*

Si...proprio lei era andato a trovare quella sera,sperando nel suo risveglio, come ogni altra volta...e come ogni altra volta uscendo da quell'edificio deluso....deluso per il fatto di non poter rivedere quel suo sorriso sincero e dolce come il miele.
Il vento si alzò,ma lui continuò a camminare come se niente fosse,tirando via dal viso i due lunghi ciuffi ai lati della testa.
Poco dopo si arrestò,guardò la strada davanti a lui,notando poco lontano un insegna: diceva Koneko No Sumu Ie, era arrivato a destinazione.
Rimase parecchio ad osservare la saracinesca quasi del tutto abbassata, fino a che una testa bionda non fece capolino,guardandolo con un’espressione serena : “Sei tornato! Ti stavamo dando per disperso….” Il rosso annuì,senza parlare, ed entrò.
Altre due teste si voltarono verso di lui, una sorpresa e l’altra molto infastidita:”Ti sembra questa l’ora di rientrare? Ti rendi conto che ci siamo preoccupati??? Stavamo cominciando a pensare che ti avessero catturato gli Schwartz…….” Un ragazzo alto con i capelli castani aveva appena parlato e stava per tirare un pugno al rosso,ma fu fermato in tempo dall’altro ragazzo:questo aveva i capelli biondo scuro e mossi:”Ken, per favore, non cominciate a litigare proprio ora,sta arrivando Manx” e indicò una ragazza con i capelli rossi acconciati in strani boccoloni che si avvicinava a passo svelto e deciso al negozio chiuso.
“Omi!!! Vieni giù, c’è Manx!!” il ragazzino biondo che aveva aperto la porta al rosso scese le scale e raggiunse gli altri,che a loro volta stavano scendendo nello scantinato.
La ragazza li seguì e appena fu chiusa la porta cominciò ad illustrare loro la nuova missione..
“Questa volta l’obbiettivo è Fujimi Asakura,un diretto dipendente di Takatori: organizza scommesse clandestine,dalle quali ricava i soldi per la demolizione dei parchi naturali mondiali. Dovete trovarlo e ucciderlo:in questo momento si trova all’hotel Kawidama oppure, molto più probabilmente, alle sue scommesse, in periferia…ecco qui c’è tutto quello che vi serve…..e….buon lavoro. Ah, Aya….tu adescherai Fujimi con una scommessa,tutto chiaro?” Il rosso annuì leggermente e poi salì le scale fino al suo appartamento,cominciando a cambiarsi.
Fuori dal negozio, Manx si era appena incamminata verso la sua auto, quando sentì una mano sulla spalla, si voltò e riconobbe il ragazzo dai capelli mossi:”Yohji…mi hai fatto spaventare… che c’è?”
“Hai dimenticato questo…” “Oh..grazie…no!, non mi guardare così, non cederò mai!” “perché, che male c’è se usciamo insieme una volta..??” La ragazza lo guardò e gli sorrise,furba: “perché so bene che tipo di “uscita” intendi…lascia perdere..” si voltò e salì in macchina,lasciando il ragazzo con un palmo di naso.
Rientrò nel negozio e si guardò intorno…non c’era più nessuno, tutti erano saliti nei loro appartamenti per prepararsi, beh, lui non voleva essere da meno, così si incamminò anche lui su per le scale….sarebbe stata una lunga notte……

************************
Bene!!!! Primo chappy finito!! Ora ditemi che ne pensate!!! COMMENTARE!!!
Bene nel prossimo capitolo faremo la conoscenza dell’altro gruppo della storia:gli Schwartz (che per altro sono il mio gruppo preferito…)
Farfarello: Avere un gruppo preferito fa male a dio….(con espressione sadica e con coltellaccio in mano…O.o)
Me: no,no scherzavo,farfie, non importa….AIUTOOOOOO!!!!!!! (Farfie insegue l’autrice con ben tre coltellacci in mano e una lama da affettatrice in bocca)
Shuldich: beh, visto che l’autrice è al momento indisposta, finisco io….Spero che continuerete a leggere questa ff e commenterete in tanti….
Crawford:Ma noi non dovevamo comparire nel prossimo capitolo??!?!!
Nagi: Si, ma si vede che l'autrice non può fare a meno di noi.....(Ehehehehehe...magari così riceverò qualcosa in cambio..)
Me: oh Nagi, come sei dolce... ti va di venire con me al mare o in montagna?
Nagi:(sussurrando) che avevo detto?....CERTAMENTE!!!!!
Shuldich:No, non è giusto, volevo andarci io in vacanza con l'autrice.....ç___ç
Me: Non ti preoccupare...tu la prossima volta...

     


                     





E' possibile inserire un nuovo commento solo dopo aver effettuato il Login al sito.